Sono iniziate regolarmente alle 8 di questa mattina le operazioni di voto per le primarie del centrodestra che si stanno svolgendo a Ostuni, presso la Biblioteca Comunale.

Sono due i candidati tra cui gli elettori del centrodestra sono chiamati a scegliere colui che dovrà rappresentare l’intera compagine nella sfida delle amministrative che si terranno domenica 26 maggio. Ed è la prima volta che a Ostuni il centrodestra si cimenta con le primarie.

Guglielmo Cavallo, 50 anni, avvocato, già vice sindaco e assessore nella prima e nella terza giunta Coppola, e Giovanni Zaccaria, 41 anni, anch’egli avvocato, che in gioventù si è avvicinato alla politica ma non l’ha mai esercitata attivamente.

A sostenere la candidatura di Cavallo sono Forza Italia, Direzione Italia, Obiettivo Comune, Partito delle Aziende e il Popolo della Famiglia, mentre Zaccaria è appoggiato da Fratelli d’Italia, Ostuni Tricolore e Ostuni Futura.

La Lega, attraverso le parole della deputata pugliese Anna Rita Tateo, ha lasciato ai suoi elettori piena libertà di voto.

Per poter votare basterà recarsi dalle ore 8 alle ore 22 di domenica 17 marzo presso la Biblioteca Comunale muniti di un documento d’identità e sbarrare sulla scheda elettorale il nome del candidato che si vuole votare.

Non è necessario alcun contributo economico.

Chi uscirà vincitore dalle primarie di centrodestra rappresenterà il centrodestra nella competizione elettorale che a Ostuni, al momento, vede come unico candidato sindaco ufficiale Domenico Tanzarella.Novità