A soli 60 anni, un anno fa, ci lasciava Nino Laveneziana, ex calciatore professionista e allenatore ostunese.

Per ricordarlo, domenica 2 giugno, si svolgerà presso lo stadio Comunale di Ostuni, intitolato proprio al compianto Nino Laveneziana, un Memorial a lui dedicato.

L’evento è stato organizzato dall’A.s.d. Ostuni 1945, con il supporto della sede ostunese del Centro Sportivo Italiano e del Comune di Ostuni.

La giornata di oggi ricorderà il compianto ex calciatore, prima con una Santa Messa animata dal coro “Antonio Legrottaglie”, alle ore 18, a cui seguirà una commemorazione, allr 18.45 e alle ore 19.30 la partita di calcio “Vecchie Glorie”, che vedrà sfidarsi la squadra del Brindisi ’88-89 e quella del Foggia ’82-83.

Nino Laveneziana aveva giocato nel ruolo di portiere in entrambe le squadre, compresi gli anni in cui il Foggia aveva glorosiamente militato in serie B.

Nel corso della sua carriera Nino Laveneziana ha militato in molte squadre tra cui il Brindisi, di cui è stato portiere per ben cinque stagioni, il Torres, il Palermo.

L’ingresso per assistere al Memorial è libero e la cittadinanza è invitata a parteciparvi.

Portiere di diverse formazioni importanti come Foggia, Brindisi, Potenza, Torres, Palermo, Barletta e Ostuni. Nell’ultimo periodo si dedicava ai settori giovanili della sua città ed ai portieri della formazione gialloblù.

Novità