Verrà inaugurato nel pomeriggio di oggi, giovedì 17 ottobre, l’itinerario culturale messo a punto per la prossima stagione invernale dall’associazione Amici della Biblioteca Diocesana “Raffaele Ferrigno”. L’assemblea dei soci, aperta a chiunque desideri conoscere la realtà associativa, si terrà alle ore 17 presso l’auditorium della chiesa santuario dei Santi Medici, anziché nella sede della Biblioteca Diocesana, sita in piazzetta Cattedrale.

«Il tema che mette assieme gli incontri e gli approfondimenti di quest’anno associativo – spiega Teresa Legrottaglie, Presidente dell’associazione che gestisce la Biblioteca Diocesana – è “In cammino con Francesco”, con cui intendiamo celebrare l’armonia del Creato e ascoltare le voci della natura attraverso l’Arte, la Letteratura e la Storia. Sempre al fianco dei preziosi giovani amici della Biblioteca, protagonisti di iniziative belle, profetiche e suggestive.

Partendo dalla ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Raffaello, si passa a quella relativa alla Giornata Mondiale della Terra. Saremo presenti nell’ambito della manifestazione “Il Maggio dei Libri”, in collaborazione con la Biblioteca Comunale. Saremo sempre pronti a offrire visite guidate per studenti e docenti nella nostra Biblioteca. Stiamo mettendo a punto infine la presentazione di una pagina esaltante della nostra storia, approfondendo la biografia di Gino Bartali a 20 anni dalla morte, poiché riteniamo rappresenti un esempio di eroe positivo del nostro tempo. 

È un cammino che percorreremo, come sempre, insieme alle altre associazioni culturali della nostra città – conclude Teresa Legrottaglie – come l’Uciim, l’Aimc, Astera, Bici Club e Globuli Rossi, perché siamo convinti che insieme possiamo contribuire a rendere la nostra bella Ostuni un luogo di relazioni, in cui godere dei legami umani, sociali e non solo delle bellezze paesaggistiche, dell’architettura e della storia del nostro territorio. Un luogo in cui giovani e adulti possano parlare il linguaggio della pace, della fraternità e della gioia».

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News