La Lega diffonde una nota in cui fa sapere di stare lavorando a un programma di governo per la città di Ostuni

La Lega torna a ribadire il suo impegno e la sua volontà di giocare da protagonista la partita delle prossime elezioni amministrative, in programma nella primavera del 2019. E lo fa con una nota congiunta firmata dalla parlamentare Anna Rita Tateo, commissaria provinciale della Lega a Brindisi e dal coordinatore ostunese della Lega a Ostuni, Donato Marangi.

L’obiettivo del partito che fa capo a Matteo Salvini, è quello di  continua a strutturarsi in diversi Comuni del territorio pugliese, Ostuni compresa, con l’obiettivo di diventare un interlocutore credibile e serio per  tutto il centrodestra.

«Sono giorni intensi a Ostuni- si legge nella nota  dove, passo dopo passo, il gruppo della Lega si struttura e attrae consensi in maniera trasversale. Scegliamo di parlare il linguaggio normale delle persone normali, poiché siamo convinti che la politica debba essere fuori dai palazzi e tra la nostra gente. La Lega nella Città bianca vuole farsi portavoce di cittadini, imprenditori, commercianti e professionisti, che si sentono da tempo orfani di una politica troppo spesso sorda e distante rispetto alle loro richieste di sostegno e aiuto. Siamo convinti che la città di Ostuni, se ben amministrata, possa produrre ricchezza e sostenere i tanti giovani che sono costretti a mettersi in gioco fuori dal proprio territorio».

«Il prossimo passo del gruppo Lega-continua la nota- sarà dotarci di una sede fisica, dove portare avanti la discussione e dove stilare, con l’aiuto dei cittadini, un programma di governo per la città, in vista del prossimo passaggio elettorale. Si calendarizzeranno anche una serie di iniziative pubbliche, finalizzate a far conoscere questo nuovo progetto politico. Siamo e resteremo, sempre, tra la gente».Novità