Alla Barcolana 2019 parteciperanno alcuni ragazzi e ragazze del Villaggio SOS di Ostuni

Bissando l’esperienza dell’anno scorso, alcuni ragazzi e ragazze del Villaggio SOS di Ostuni parteciperanno alla Barcolana, la storica regata velica internazionale che si svolge nel golfo di Trieste.

Anche stavolta i ragazzi del Villaggio SOS saranno affiancati dall’associazione brindisina GV3 (A Gonfie vele verso la vita). Domani, sabato 21 settembre, alle ore 17, presso il porto turistico Marina di Brindisi l’associazione GV3 presenterà il progetto “Dalla Barcolana verso un nuovo orizzonte”.

I ragazzi e le ragazze del Villaggio SOS, affancati dall’associazione GV3, parteciperanno alla manifestazione velica, che quest’anno si terrà dal 5 al 14 ottobre, a bordo di Baron, una barca a vela di 46 piedi confiscata alla criminalità, avendo così l’occasione di rivivere un’esperienza indimenticabile.

L’anno scorso l’equipaggio formato dai ragazzi del SOS di Ostuni si piazzò al 636esimo posto su 2.689 imbarcazioni, un ottimo risultato considerato l’alto livello tecnico dei velisti partecipanti.

Il progetto “Dalla Barcolana verso un nuovo orizzonte” rientra nelle tante iniziative organizzate dall’associazione brindisina per diffondere la cultura della vela solidale, ovvero una vela che possa accogliere tutti, senza confini e che possa trasformarsi in un’opportunità di riscatto.

Subito dopo la presentazione Baron mollerà gli ormeggi dal molo del porto turistico per raggiungere Trieste.

Alla presentazione di domani interverranno: Giancarlo Laus, Presidente GV3; Angelo Mola, Direttore Villaggio SOS Ostuni; Mauro Masiello, assessore alla Legalità del Comune di Brindisi; Francesco Stagira, Comandante in seconda Capitaneria di Porto di Brindisi; Mino Corsa, Presidente Lions Club Brindisi.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News