Cestistica Ostuni batte Libertas Altamura ai supplementari

Cestistica Ostuni batte in casa Libertas Altamura 80-67, in una partita al cardiopalma fino all’ultimo secondo, che ha visto Caloia mettere a segno i punti che hanno regalato la parità e quindi la vittoria, conseguita nei supplementari.

Ancora qualche assenza nelle file della Cestistica, che ha dovuto rinunciare a Latella che però dovrebbe poter recuperare la prossima settimana.

La sfida casalinga contro l’Altamura comincia in maniera equilibrata, con il primo quarto a favore dei gialloblu (18-12) e il secondo che sancisce la quasi parità (31-30).

Il terzo quarto aumenta le distanze, a favore dei padroni di casa (49-42), mentre è il quarto successivo, a causa di una serie di errori, a mettere in difficoltà che Cestistica che deve arrendersi a un pareggio e poi al vantaggio dell’Altamura, sancito con una tripla firmata da De Bartolo.

E’ a quel punto che Caloia, con estrema lucidità e freddezza, riesce a mettere a segno il canestro che riporta il punteggio in parità e che, grazie ai tempi supplementari, regala una preziosissima vittoria ai gialloblu.

CESTISTICA OSTUNI – LIBERTAS ALTAMURA 80-67 (dts)

Cestistica Ostuni: Manchisi 7, Teofilo 8, Caloia 20, Sherman 16, Kadzevicius 20, Leo 6, Semerano NE, Giannotte NE, Fiusco , Bruno .

Libertas Altamura: Castoro 15, De Bartolo 12, Rey Prado 5, Barozzi 19, Trevisan 4, Casareale NE, Castellano NE, Vignola 10, Spampinato NE, Miglionico NE.

Parziali: 18-12, 13-18, 18-12, 12-20, 16-3
Progressivi: 18-12, 31-30, 52-44, 64-64, 80-67