Cestistica Ostuni sconfitta anche nella gara di ritorno dalla Nuova Pallacanestro Monteroni

La Nuova Pallacanestro Monteroni, dopo la vittoria conseguita a ottobre sulla Cestistica Ostuni, torna a sconfiggerla anche nella partita di ritorno disputata ieri, domenica 20 gennaio, al PalaGentile.

74-83: questo il punteggio finale, che sancisce l’attraversamento di un periodo decisamente negativo per la squadra ostunese.

Dopo un inizio equilibrato, la partita sembra già essere in mano al Monteroni, che termina il primo quarto di gioco in vantaggio di dieci punti. I padroni di casa non si perdono d’animo e riescono a pareggiare, conquistando un prezioso 43-39.

Ma il vantaggio di Cestistica dura poco perché il Monteroni torna in campo agguerrito e determinato a portare a casa la vittoria. L’Ostuni deve anche incassare l’uscita dal campo di Leo, a causa di un problema muscolare, ma continua a combattere grazie a un ottimo Kadzevicius e a un egregio Teofilo che, in simbiosi, portano al pareggio alla fine del terzo quarto.

Alla ripresa alcune decisioni arbitrali contestate dal pubblico rendono il clima teso e agitato, influendo anche sul gioco dei gialloblu. Gli avversari mantengono la calma portando così a casa il risultato e una vittoria che gli permette di acquisire punti preziosi in classifica. Cestistica Ostuni resta ferma a 16 punti, al terzo posto, aspettando di incontrare sabato 26 il Cus Jonico, attualmente quinto in classifica con 10 punti.

CESTISTICA OSTUNI-NUOVA PALLACANESTRO MONTERONI: 74-83
Cestistica Ostuni: Fiusco 9, Bruno 2, Petraroli n.e., Manchisi15, Teofilo 9, Kadzevicis 13, Caloia 9, Leo 17, Tanzarella,Semerano n.e. All. Romano.

Nuova Pallacanestro Monteroni: Errico 13, Chirico 22, Raupys 24, Di Prospero 16, Drigo 2, Adekunle n.e., Martinon.e., Pallara 6, Quarta n.e., Martina. All. Argentieri.

Arbitri: Marseglia di Mesagne e De Carlo di LequileNovità