6.8 C
Ostuni
25 Marzo 2020

Coronavirus, Cantine Due Palme dona due ventilatori polmonari all’ospedale di Ostuni

Il gesto di generosità rappresenta per la cooperativa cellinese un modo per rendere il mondo di domani quello nel quale ognuno di noi avrebbe voluto vivere

Cantine Due Palme, cooperativa storica di Cellino San Marco, dona due ventilatori polmonari all’ospedale di Ostuni per far fronte all’emergenza Covid-19. «Questa è la sfida più importante alla quale siamo chiamati; per tornare alla normalità ci vorrà tempo ma abbiamo l’obbligo di continuare a lottare con tutte le nostre forze» queste le parole di Angelo Maci, enologo e presidente di Cantine Due Palme, che continua: «siamo stati sollecitati soprattutto dal senso di responsabilità nei confronti della nostra Terra che negli anni ha saputo darci tanto facendoci conoscere nel mondo.

Rappresento più di mille soci viticoltori. Più di mille famiglie alle quali oggi bisogna dare speranza; lo abbiamo fatto continuando a lavorare seguendo tutte le norme di sicurezza e al fine di garantire posti di lavoro, ora dobbiamo agire perché il nostro possa essere un gesto teso a salvare delle vite». Un gesto, quello di Due Palme e del suo presidente, che dovrebbe essere da esempio per quello che, passata la tempesta, dovrà essere il modo di intendere l’idea di sviluppo solidale, soprattutto nella sanità pubblica: «non dobbiamo e non possiamo più trovarci impreparati – spiega Macilo Stato deve tornare ad investire nella Sanità in quanto diritto inalienabile di ogni cittadino. Contribuiamo con un piccolo gesto; quando sarà tutto un brutto ricordo, ci aspettiamo di vedere un cambiamento radicale».

- Advertisement -

«Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo» è una tra le citazioni più famose di Mahatma Gandhi, attraverso la quale egli esorta la popolazione mondiale ad “agire”, perché il sol pensiero, senza azione, è qualcosa destinato a scomparire, a non realizzarsi.

Agire! È questo l’impegno che chiede a tutti il nostro mondo oggi vittima di un nemico invisibile che ci obbliga ad una battaglia senza precedenti. Il monito di Gandhi, politico, filosofo e avvocato indiano, soprattutto oggi, rappresenta l’ennesima sfida che grandi realtà del Sud Italia come Due Palme, hanno deciso di affrontare perché il mondo di domani sia quello nel quale ognuno di noi avrebbe voluto vivere.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Coronavirus, Cantine Due Palme dona due ventilatori polmonari all’ospedale di Ostuni

Cantine Due Palme, cooperativa storica di Cellino San Marco, dona due ventilatori polmonari all’ospedale di Ostuni per far fronte all’emergenza Covid-19. «Questa è la...

Emergenza Coronavirus, Confesercenti Brindisi chiede la sospensione delle tasse comunali

La Confesercenti di Brindisi scrive ai sindaci dei comuni in Provincia, chiedendo la sospensione delle tasse comunali. L’emergenza sanitaria in corso e le precauzioni...

Coronavirus, ospedale di Ostuni: disposto il potenziamento di Pneumologia e l’allestimento di 40 posti letto

Anche l’ospedale di Ostuni si appresta a gestire l’emergenza Coronavirus. Stando a quanto comunicato dalla Regione, l’ASL di Brindisi concretizzerà nei prossimi giorni gli...

Coronavirus, sale a 1005 il numero dei contagiati in Puglia: positivi in lieve calo rispetto a ieri

Sale a 1005  il numero complessivo dei contagiati da Coronavirus in Puglia. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero della protezione civile regionale, in cui si...

Coronavirus, Cobas Puglia boccia Emiliano e invoca: «Tamponi a tutto il personale della sanità»

Gli operatori sanitari sono la categoria più colpita dalla pandemia di Covid-19 in corso, per numero di infettati, malati e deceduti. In virtù di...
- Advertisment -
- Advertisment -