Nuova sede del GAL Alto Salneto

A partire da giovedì 31 gennaio, gli Uffici comunali Turismo, Sport, Attività produttive e Commercio, saranno trasferiti presso la sede del GAL Alto Salento, in contrada Li Cuti (ex SS 16 Ostuni – Fasano).

Dopo il trasferimento degli Uffici demografici, del Comando di Polizia locale e degli uffici dei Servizi sociali presso la sede distaccata del Comune di Ostuni, di via Filangieri 59 (ex Pretura), tocca adesso agli uffici ospitati presso Palazzo Tanzarella-Cenci, in Corso Vittorio Emanuele, essere temporaneamente ospitati presso la sede del GAL Alto Salento 2020 SRL.

«A nome dell’amministrazione comunale– afferma il sindaco Gianfranco Coppolami scuso con la cittadinanza per gli eventuali disagi che dovessero insorgere inizialmente, riconducibili sostanzialmente a esigenze tecniche e logistiche. Con il trasloco degli ultimi quattro uffici, continua a prendere forma la visione della giunta, decisa a vendere l’immobile di corso Vittorio Emanuele, diventato negli ultimi anni quasi inagibile per via di alcuni interventi improcrastinabili. Individuate le risorse, il progetto in cantiere è quello di ristrutturare l’ex Circolo cittadino di via Cattedrale, all’interno del quale si prevede di sistemare una nuova sede comunale distaccata, che ospiti anche la sala consiliare, rendendo possibile la riqualificazione di Palazzo San Francesco e la ridefinizione della sua destinazione d’uso. Auspichiamo infatti che l’attuale dimora municipale diventi più opportunamente una prestigiosa sede di rappresentanza e, più in generale, un importante contenitore culturale».Novità