Venerdì 23 novembre nella Biblioteca comunale di Ostuni si terrà una serie di letture sul tema "Donne geniali"

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, i Gruppi “Libro Libera Tutti” della Biblioteca Comunale di Ostuni hanno organizzato un pomeriggio di letture a tema, che avrà luogo il giorno 23 novembre alle ore 17.

Tra musica e parole si celebreranno figure femminili simbolo di forza, coraggio e genialità. Al centro del pomeriggio di letture non ci sarà la violenza ma la donna, non la sopraffazione ma la forza e l’ingegno, lo stesso titolo dell’evento, “Donne geniali”, rimanda alla declinazione scelta quest’anno per i Gruppi – “Letture geniali” – che celebrano i 500 anni della morte di Leonardo da Vinci ponendo l’attenzione, incontro dopo incontro, sull’acume e l’inventiva nelle sue più ampie accezioni.

Come in altre ricorrenze, l’ambiente deputato ad accogliere le letture sarà la nuova emeroteca allestita a tema, il tutto avverrà all’insegna della spontaneità e della libertà a cui si ispirano fin dalla loro istituzione i Gruppi di Lettura. Dopo i saluti istituzionali e una breve introduzione i gruppi si alterneranno lettura dopo lettura, senza intermediazioni, allo scopo di dare risalto e significato alle parole e al loro potere comunicativo.

All’incontro interverranno i Gruppi: Liberi di volare, Gruppo 3-6 anni; Liberi di camminare, Gruppo scuola Media; Liberi di sognare, Gruppo biennio; Liberi di cambiare, Gruppo triennio; Liberi di riscoprire, Gruppo adulti – in collaborazione con la Biblioteca Diocesana di Ostuni.

Ad inframmezzare le letture interverranno, con l’energia e il potere comunicativo che le contraddistingue, le Persone Libro del Liceo classico “A. Calamo” di Ostuni, che offriranno ai presenti la declamazione di tre brani che avranno le donne come protagoniste.

Il pomeriggio di letture, inoltre, verrà supportato, come di consueto, dall’intervento dell’Officina del Sole dello stesso Liceo Classico, che interverrà con una performance in apertura ed una in chiusura. Grazie alla proficua collaborazione tra biblioteche cittadine e scuole, gli uditori verranno accompagnati in un percorso tematico fatto di poesie, brani, musica che faranno da cornice al protagonista assoluto della giornata, il binomio donna – forza.