8.9 C
Ostuni
Giugno 2 2020

Emergenza Coronavirus, il Comune di Ostuni dispone la pulizia di strade, piazze e giardini

Un altro provvedimento cautelativo, quello della disinfezione di strade e luoghi pubblici, messo in campo dall’amministrazione comunale per cercare di limitare al massimo il rischio di contagio

La disinfezione di strade, piazze e giardini su tutto il territorio comunale verrà eseguita nella giornata di domani, venerdì 13 marzo, dalle ore 20.30 fino a mezzanotte, per ripetersi negli stessi orari con le stesse modalità nelle giornate di venerdì 20 e 27 marzo.

La ditta Pan.Eco SRL di Modugno, su richiesta dell’assessorato all’igiene urbana, effettuerà la disinfezione antibatterica e viricida non solo su strade, piazze e giardini comunali, ma anche sulle aree antistanti centri e attività commerciali autorizzate alla vendita.

- Advertisement -

Un altro provvedimento cautelativo quello della disinfezione di strade e luoghi pubblici, messo in campo dall’amministrazione comunale ostunese per cercare di limitare al massimo il rischio di contagio. Il virus ha raggiunto la Città bianca con il contagio di un medico e di un’operatrice sanitaria, per cui la guardia di istituzioni e forze dell’ordine resta altissima.

Dalla pagina Facebook del sindaco intanto, l’invito a rispettare le prescrizioni dei provvedimenti del presidente del consiglio dei ministri. «Stiamo operando – scrive il sindaco Guglielmo Cavalloattraverso i nostri Vigili Urbani, in sinergia con tutte le forze dell’ordine  con la preziosa collaborazione della Croce Rossa Italiana – Comitato di Ostuni, dell’Era e del SER, controlli a tappeto su tutto il territorio per evitare che nostri concittadini escano di casa per motivi non indispensabili, per verificare la chiusura delle attività commerciali non essenziali e le misure di sicurezza sanitaria nelle aziende che stanno mantenendo la produzione.

Vi prego di non accalcarvi davanti ai supermercati o alle farmacie per fare scorta, perché comunque i generi alimentari e sanitari non scarseggeranno e saranno sempre disponibili. Alle ore 12 di oggi la Croce Rossa aveva già aiutato 30 famiglie per l’acquisto di farmaci e spesa alimentare, bravi! Ieri il Governo ha annunciato il decreto per aiuti a famiglie, imprese, partite Iva e lavoratori; auspichiamo tutti che vengano applicate le misure migliori possibile.

Stiamo affrontando la nostra battaglia nel migliore dei modi, ma ci è chiesto un ulteriore sforzo per vincere questo maledetto virus.  Sono a casa, ma in continuo aggiornamento telefonico e online con il COC, il mio staff, la Prefettura, la ASL, i nostri uffici comunali. Grazie a tutti quelli che si stanno prodigando per superare questo brutto periodo. Restiamo a casa e fra qualche settimana potremo finalmente riabbracciarci».

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Parco delle Dune Costiere, in corso le trattative sulla presidenza

La presidenza del Parco delle Dune Costiere resta al momento un rebus ancora irrisolto. Nodi da sciogliere nelle trattative di domina, i reciproci veti...

Aeroporti di Puglia, via al nuovo collegamento Bari/Tirana mentre riparte Brindisi/Zurigo

Dal prossimo 13 giugno la Swiss International Air Lines riattiva su Brindisi il collegamento con Zurigo. In questa prima fase, il volo si articolerà...

Spiagge a misura di bambino: Ostuni conquista la sua nona Bandiera Verde

Dopo la ventiseiesima Bandiera Blu, la Città bianca conquista anche la sua nona Bandiera Verde. Le spiagge di Ostuni si confermano dunque a misura...

Coronavirus, contagi in costante calo: 4 positivi oggi in Puglia, nessuno in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4494. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero...

Emergenza Xylella, iniziato il monitoraggio 2020

L’emergenza Xylella continua a tenere in scacco il territorio pugliese e, in linea con quanto disposto dall’Unione europea e deliberato dalla Giunta regionale, ha...

Tipicità: il valore identitario del cibo

Molto spesso mi capita di parlare con i produttori locali, ma anche con turisti, di piatti o di prodotti tipici. Mi sono posto una domanda:...
- Advertisment -