Sabato 7 settembre Enrico Lo Verso porta in scena a Ostuni lo spettacolo "Metamorfosi"

Dopo il successo dello scorso anno con lo spettacolo “Uno, nessuno e centomila”, Enrico Lo Verso torna a Ostuni per calcare ancora una volta le scene, stavolta cimentandosi con la rappresentazione teatrale “Metamorfosi. Altre storie oltre il mito”.

Domani, sabato 7 settembre, alle ore 21, l’attore siciliano, accompagnato sul palco dal pianista e compositore Mirko Signorile, metterà in scena, presso l’anfiteatro del Parco archeologico di Santa Maria di Agnano, una riduzione teatrale de “Le Metamorfosi” di Ovidio, con la regia di Alessandra Pizzi e la produzione della Ergo Sum.

Il libro di Ovidio rappresenta un poema amatissimo, oggetto di numerose rappresentazioni teatrale. Enrico Lo Verso, attore siciliano noto per aver interpretato film di grande successo, si trasforma in un Ovidio dei nostri giorni e rievoca durante lo spettacolo storie e miti divenuti parte dell’immaginario collettivo.

Durante lo spettacolo verranno enumerati, tra gli altri, i racconti del viaggio impervio compiuto da Icaro e Dedalo, la struggente illusione di Narciso e la seduzione di Apollo per far cadere ai suoi piedi Dafne.

Ogni sera Enrico Lo Verso viene accompagnato durante la messa in scena da artisti, personaggi dello spettacolo e della cultura, che cambiano di volta in volta. A Ostuni sarà la volta di Mirko Signorile che, aiutandosi con le note del suo pianoforte, farà da colonna sonora ai fascinosi racconti del protagonista.

«E’ un’idea di spettacolo-commenta la regista Alessandra Pizzi- che nasce dal desiderio di coniugare il racconto ad altre forme artistiche ed espressive, per tessere una narrazione multidisciplinare di un viaggio fantastico, in uno dei più interessanti capolavori della letteratura. Tutto avviene all’interno di une messa in scena che tenta di rendere il mito popolare, avvicinandolo quanto più possibile alla sua funzione primaria, cioè quella di spiegare agli uomini le verità imponderabili”.

Grazie alle traduzioni dei testi dello spettacolo, realizzate dal professor Nicola Pice, “Metamorfosi” sarà un viaggio alla scoperta dell’Olimpo e dei vizi e virtù degli dei.

I biglietti dello spettacolo, oltre che al botteghino la sera dello spettacolo, sono in vendita e online sul circuito ciaotickets.it e in prevendita negli esercizi commerciali indicati sul sito.Novità