8.9 C
Ostuni
Giugno 2 2020

Eventi e cultura nella Fase 2, il Comune di Ostuni promuove sei appuntamenti di confronto

“A Ostuni c’è ancora tanto da vedere” partono oggi le chiacchierate web che guardano il futuro della cultura

Prosegue la marcia intrapresa dal Comune di Ostuni per accompagnare la Città bianca nel pieno della Fase 2 dell’emergenza Coronavirus. Dopo il primo passo mosso in direzione turistica, con l’iniziativa di marketing territoriale promossa dalla diffusione del video “A Ostuni c’è ancora tanto da vedere”, ecco l’ulteriore impegno che si vuole assumere sul fronte culturale.

Lo stesso nome per veicolare il medesimo concetto, interpretato secondo un’altra prospettiva. “A Ostuni c’è ancora tanto da vedere” è infatti anche una serie di sei appuntamenti, sei chiacchierate che, a partire da oggi 28 aprile (alle ore 19) e fino a domenica 3 maggio, con cadenza dunque quotidiana, affronteranno tematiche culturali con la partecipazione di professionisti del settore.

- Advertisement -

Si parlerà ad esempio della situazione dei musei, del futuro degli eventi locali, passando per il folk e le tradizioni cittadine legate alla festa patronale di Sant’Oronzo, fino alla sintesi conclusiva del sindaco, Guglielmo Cavallo, in programma domenica.

In qualità di assessore alla Cultura, Turismo, Biblioteca e Musei, il primo cittadino ha promosso l’idea per avviare il discorso sul prossimo futuro che attende gli attrattori culturali di Ostuni: «Stiamo iniziando a confrontarci con gli operatori culturali e del turismo – riferisce Cavallo – e questo confronto lo apriamo anche sul web che è l’unico luogo nel quale è possibile incontrarsi. Ci aspetta un futuro incerto ma non dobbiamo perdere la speranza che la nostra città torni a rivivere anche nel breve periodo».

Gli appuntamenti verranno realizzati a cura dello staff e dell’ufficio del Sindaco che ha individuato i diversi interventi del format, e saranno trasmessi sulla pagina Facebook temporanea dell’Ufficio Stampa del Comune e sul canale YouTube dell’ente.

L’argomento odierno, verterà su “I musei di Ostuni”; domani, mercoledì 29 aprile invece si discorrerà su “Il futuro degli eventi”. Giovedì 30 aprile il tema sarà “Un ’emozione chiamata libro, idee per il futuro”, venerdì 1 maggio “Il folk a Ostuni” e sabato 2 maggio “Processione e cavalcata di Sant’Oronzo”. Domenica 3 maggio, si concluderà con “A Ostuni c’è ancora tanto da vedere”.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Celebrato in Comune il primo matrimonio post-covid di Ostuni

Avrebbero dovuto promettersi amore eterno ad aprile, ma l’emergenza Coronavirus ha fatto slittare la data del matrimonio al 31 maggio. Lucia e Luciano, 50...

Torre Guaceto rappresenta l’Italia al Monaco Blue Initiative

L'undicesima edizione della conferenza internazionale sull'ambiente del Principato di Monaco è stata particolarmente speciale per il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, l'unico ente...

Coronavirus, eccellenze nostrane: azzerato il rischio di contagio nelle RSA del nostro territorio

Nelle RSA Villa Valente di Ostuni e Casa Alloggio Valle d’Itria di Casalini la parola d’ordine è stata “efficienza”. Sin dall’inizio della pandemia il...

Cassa integrazione in deroga, l’on. Palmisano interroga il ministro Catalfo per sollecitare i pagamenti

Nell’ottica di salvaguardare gli interessi economici dei lavoratori pugliesi, già duramente colpiti dall’emergenza Coronavirus, l’onorevole ostunese in forza al Movimento Cinque Stelle Valentina Palmisano...

Coronavirus, resta stabile il numero dei contagi: 4 positivi oggi in Puglia, nessuno in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4498 unità. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero...

Parco delle Dune Costiere, in corso le trattative sulla presidenza

La presidenza del Parco delle Dune Costiere resta al momento un rebus ancora irrisolto. Nodi da sciogliere nelle trattative di domina, i reciproci veti...
- Advertisment -