Gabriella Genisi presenta a Ostuni il suo ultimo romanzo "La teoria di Camila"

Mercoledì 21 novembre il Presìdio del Libro di Ostuni ospita la scrittrice Gabriella Genisi.

L’incontro, organizzato in collaborazione con la Confraternita del Purgatorio, si terrà alle ore 18.30 nell’Oratorio della Chiesa del Purgatorio. La scrittrice barese, nota per aver inventato il personaggio letterario del Commissario Lolita Lobosco, presenterà nella Città Bianca la sua ultima fatica letteraria, “La teoria di Camila. Una nuova geografia familiare”.

Il romanzo, storia di una complicata rete di relazioni familiari e amorose, affronta il tema della perdita del padre. «Avevo quarant’anni– racconta Gabriella Genisi- ed ero madre di due figli già grandi quando è morto mio padre. Pensavo di essere diventata adulta con la maternità. Invece no. Sono cresciuta da quel momento, dall’attimo dopo che lui non c’era più».

Il libro racconta la storia di Marco, ingegnere romano, che dopo una partita di calcetto riceve la telefonata della badante di suo padre che gli annuncia la sua morte. Da qui parte tutta una serie di vicissitudini e di emozioni, che raccontano la difficoltà di elaborare il lutto del protagonista.

A introdurre l’incontro di domani sarà Roberta Putignano, mentre a conversare con l’autrice sarà Paola Cirasino, referente del Presìdio del Libro ostunese.