Ha avuto luogo nella mattinata di ieri, venerdì 22 agosto, presso la Caserma “A. Apruzzi”, alla presenza del Comandante Regionale PugliaGenerale di Divisione Vito Augelli e di una folta rappresentanza di militari in servizio e in congedo delle sezioni ANFI di Brindisi, Ostuni e Fasano, la cerimonia organizzata in occasione dell’avvicendamento nella carica di Comandante Provinciale della Guardia di Finanza del capoluogo, tra il Colonnello t.ST Pierpaolo Manno ed il Colonnello t.ST Nicola Bia.

Il Colonnello Manno, richiamato a Roma per assumere un prestigioso e delicato incarico presso il Comando Generale del Corpo, lascia Brindisi dopo appena due anni di permanenza caratterizzati dall’esecuzione di numerose operazioni di servizio che hanno consentito di pervenire ad eccezionali risultati conseguiti in ogni settore istituzionale, dalla lotta alla criminalità organizzata, alla corruzione, all’evasione fiscale e agli sprechi di risorse pubbliche.

Nel corso del suo discorso l’Ufficiale ha inteso rivolgere un sentito ed emozionato saluto al Prefetto, al Procuratore De Donno, a tutti gli attori istituzionali e ai rappresentanti delle altre Forze Armate e di Polizia per la costante sinergia, che ha contraddistinto e consolidato gli intensi e proficui rapporti di collaborazione.

Ha inoltre manifestato il proprio orgoglio per aver avuto la possibilità di dirigere un Comando che opera in un’ampia e importante Provincia, che ha imparato a conoscere e apprezzare per la ricchezza del patrimonio e delle tradizioni storiche, culturali e sociali.

Il Comandante ha poi sottolineato come a Brindisi, in questo biennio, la Guardia di Finanza abbia continuato a fornire un significativo apporto per la tutela della legalità economico finanziaria a salvaguardia dei cittadini onesti e delle imprese sane, anche contribuendo alla formazione della cultura dell’educazione alla legalità economica, mediante i numerosi e ripetuti incontri con gli studenti presso le scuole della Provincia.

Ha, infine, espresso parole di apprezzamento e ringraziamento per la concreta azione svolta da tutti i finanzieri di ogni ordine e grado, di cui ne ha apprezzato la professionalità ed il quotidiano impegno. Gli subentra il Colonnello Bia, di origine baresi, quarantasei anni, sposato con due figli.

Laureato in Giurisprudenza ed in Scienze della Sicurezza Economico-finanziaria è giunto a Brindisi, proveniente da Bari, dove per 4 anni ha ricoperto il complesso incarico di Comandante di Gruppo dell’area Metropolitana.

In passato, il nuovo Comandante Provinciale ha ricoperto importanti incarichi operando sempre in ogni settore istituzionale che compete al Corpo. Nella sua allocuzione, il Col. Bia ha sottolineato l’importanza di un convinto gioco di squadra, quello della “squadra stato”, frutto della sinergia e collaborazione con le altre Forze di Polizia.

Inoltre motivare e coinvolgere le risorse umane, valorizzando il ruolo istituzionale fra gli attori preposti alla tutela della sicurezza economica e finanziaria, impreziosito sempre dai concetti di legalità, sono per il Colonnello Bia i presupposti essenziali per consolidare il ruolo delle Fiamme Gialle al servizio della collettività.

Al termine della Cerimonia, il Gen. Augelli ha rivolto un sentito ringraziamento al Colonnello Manno per il lusinghiero lavoro svolto in questi due anni al vertice delle fiamme gialle brindisine augurandogli, nel contempo, ulteriori soddisfazioni professionali nel nuovo prestigioso incarico che andrà ad assumere presso il Comando Generale a Roma.

Successivamente, ha rivolto al Colonnello Bia l’augurio di un proficuo lavoro in ragione del forte impegno richiesto al Corpo dalla collettività nella certezza che il nuovo Comandante fornirà, alla stessa stregua del suo predecessore, la massima collaborazione e il massimo impegno.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News