Il pianista Dario D'Ignazio si esibirà a Ostuni giovedì 1 novembre nella sede del Museo di Civiltà Preclassiche

Il pianista Dario D’Ignazio si esibirà in concerto oggi, giovedì 1 novembre, a Ostuni, alle 19, nella Chiesa di San Vito Martire (Monacelle), sede del Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale.

Ritenuto da Claudio Abbado uno dei migliori pianisti del secolo, Dario D’Ignazio, originario di San Vito dei Normanni, ha cominciato a suonare il pianoforte a quattro anni e  si è diplomato giovanissimo con il maestro Roberto Cappello presso il Conservatorio “Boito” di Parma. Nel corso della sua carriera ha vinto numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali, tra i quali il prestigioso Festival Internazionale di Musica “Allegro Vivo” di Horn (Austria) e il Premio della critica radiotelevisiva.
Dario D’Ignazio, oltre all’attività concertistica che lo vede esibirsi in Italia, Spagna, Austria e Polonia, è impegnato in una serie di registrazioni sulle trascrizioni per pianoforte per la Radio Vaticana nella trasmissione “Diapason” curata e presentata dal maestro Stefano Corato.

Il programma per il concerto di Ognissanti a Ostuni prevede musiche di Domenico Scarlatti (Sonata K124, K159, K146 e K141), Antonio Vivaldi (Concerto n. 11 in re min. da “L’estro armonico” (trascr. A. Casella), J. S. Bach: Toccata e Fuga in re min. (trascr. F. B. Busoni), W. A. Mozart: Fantasia KV475, L. v. Beethoven: Sonata op. 31 n. 3, F. Chopin: Andante spianato e Grande Polacca brillante op. 22; Ballata op. 47; Scherzo op. 31.