8.9 C
Ostuni
Giugno 6 2020

Il sogno si avvera: Olympique Ostuni è in serie B

Olympique Ostuni varca le porte della serie B nazionale. La chiave per aprire definitivamente la porta tanto sognata è arrivata dopo aver sconfitto, anche nella gara di ritorno dei playoff, il Maschito con il punteggio di 4-6.

Al termine di un campionato in cui la squadra ostunese ha dato tutto quello che poteva dare, regalando emozioni ai tifosi che l’hanno seguita con entusiasmo e devozione, il sogno si è avverato.

- Advertisement -

La partita disputata a Maschito sabato 1° giugno, dopo il trionfo della gara di andata,  è il sigillo, il lucchetto che chiude definitivamente la cassaforte contenente un risultato che dà lustro a questi due colori che stagione dopo stagione, qualsiasi sia lo sport in cui vengono arrecati, hanno fatto innamorare gli ostunesi.

Il 4-6 del ritorno della finale nazionale playoff emana questa meravigliosa sentenza. I sei rintocchi della campana gialloblu invitano alla festa e sono una musica dolce, soprattutto per chi ci sta dentro. A farli suonare sono in successione Schiavone, Ferri, Lisi, Fiorentino, Salamida e il giovane Calò, quasi a simboleggiare il nuovo che avanza speditamente in una squadra in cui l’esperienza ha fatto il grosso, insieme con l’usato sicuro.

Questa è la degna chiusura della miglior stagione di Olympique Ostuni, una società giovane, ma già piena di gloria nell’immaginario collettivo cittadino. Nove mesi di impegno costante al fianco di un gruppo che ha fatto della professionalità la propria regola vigente.

Caduto un obiettivo stagionale, l’animo non ha vacillato e lo spirito guerriero della squadra ha imposto una reazione immediata, in grado di regalare qualcosa di ancora più significativo ai tifosi affezionati.

Il bello arriva adesso e con esso, a braccetto, il difficile. Ora la strada subirà un’inevitabile variazione di pendenza, una salita che, se affrontata all’insegna dell’unione e dell’impegno, sarà superata abilmente. Ora, però, non è giusto affliggersi con congetture che avranno il loro tempo, adesso è il momento di godersi il meritato trionfo e continuare a sognare di raggiungerne altri.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Porto di Villanova, sequestro di rifiuti speciali non pericolosi in area demaniale

Durante la mattinata di mercoledì 3 giugno il Porto di Villanova è stato oggetto di un controllo eseguito dalla Polizia demaniale marittima e ambientale. All’esito...

Raccolta rifiuti nelle contrade, utente disabile si appella al buon senso dell’amministrazione

Dal primo giugno nelle periferie e nelle contrade ostunesi la raccolta dei rifiuti viene effettuata attraverso il conferimento autonomo degli utenti presso i centri...

Aeroporti di Puglia, Ryanair ripristina i voli da Bari e Brindisi

Messo a punto il piano dei collegamenti operati su Bari e Brindisi per i prossimi tre mesi, Ryanair riattiva gradualmente tutti i voli nazionali...

Decreto “Rilancio”, 170mila euro alle scuole di Ostuni. L’on. Macina: «risorse fondamentali per l’avvio del prossimo anno scolastico»

In arrivo 170mila euro per migliorare la fruibilità delle scuole di Ostuni. L’onorevole brindisina Anna Macina, deputata del Movimento Cinque Stelle, comunica che le...

Coronavirus, torna stabile il numero dei contagi: 4 positivi oggi in Puglia, di cui 1 in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4503 unità. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero...

Controllo straordinario del territorio, 41enne ostunese segnalato per detenzione di marijuana

I Carabinieri della Compagnia di Fasano hanno svolto nelle scorse ore un servizio di controllo straordinario nei territori di Ostuni e Cisternino. Complessivamente sono...
- Advertisment -