Si è spenta all’alba di oggi Maria Giuseppa Robucci, la donna più longeva d’Europa, conosciuta da tutti come “Nonna Peppa”.

Nata in Puglia, a Poggio Imperiale, in provincia di Foggia, il 20 marzo del 1903 aveva conseguito l’ambito titolo di donna più longeva d’Italia e d’Europa nel luglio dell’anno scorso, alla morte di Giuseppina Pojetto, scomparsa il 6 luglio 2018 all’età di 116 anni e 37 giorni.

Nonna Peppa si è spenta nella sua casa paterna a Poggio Imperiale, dove era stata trasferita una decina di giorni fa da Apricena- paese in cui viveva da qualche anno insieme alla figlia. Le sue condizioni di salute erano improvvisamente peggiorate e lei stessa aveva chiesto di poter morire nella casa in cui era nata, nella sua Poggio Imperiale.

La vita di Nonna Giuseppina Robucci è stata intensa e piena di emozioni; testimone di entrambe le guerre mondiali era rimasta vedova nel 1982. Madre di cinque figli, nonna di nove nipoti e bisnonna di sedici pronipoti, nel giugno del 2017, alla veneranda età di 114 anni, Nonna Peppa aveva brillantemente superato un intervento chirurgico, stupendo i medici per le sue eccezionali qualità di ripresa.

Nel 2015 era stata nominata sindaco onorario di Poggio Imperiale, diventando la sindaca più anziana d’Italia.

Per rendere omaggio a Nonna Peppa la camera ardente sarà allestita nel Palazzo di Città di Poggio Imperiale, permettendo così a tutti coloro che le hanno voluto bene di poterle rendere omaggio.Novità