8.9 C
Ostuni
Giugno 6 2020

La Puglia piange Nonna Peppa: aveva 116 anni ed era la donna più longeva d’Europa

Si è spenta all’alba di oggi Maria Giuseppa Robucci, la donna più longeva d’Europa, conosciuta da tutti come “Nonna Peppa”.

Nata in Puglia, a Poggio Imperiale, in provincia di Foggia, il 20 marzo del 1903 aveva conseguito l’ambito titolo di donna più longeva d’Italia e d’Europa nel luglio dell’anno scorso, alla morte di Giuseppina Pojetto, scomparsa il 6 luglio 2018 all’età di 116 anni e 37 giorni.

- Advertisement -

Nonna Peppa si è spenta nella sua casa paterna a Poggio Imperiale, dove era stata trasferita una decina di giorni fa da Apricena- paese in cui viveva da qualche anno insieme alla figlia. Le sue condizioni di salute erano improvvisamente peggiorate e lei stessa aveva chiesto di poter morire nella casa in cui era nata, nella sua Poggio Imperiale.

La vita di Nonna Giuseppina Robucci è stata intensa e piena di emozioni; testimone di entrambe le guerre mondiali era rimasta vedova nel 1982. Madre di cinque figli, nonna di nove nipoti e bisnonna di sedici pronipoti, nel giugno del 2017, alla veneranda età di 114 anni, Nonna Peppa aveva brillantemente superato un intervento chirurgico, stupendo i medici per le sue eccezionali qualità di ripresa.

Nel 2015 era stata nominata sindaco onorario di Poggio Imperiale, diventando la sindaca più anziana d’Italia.

Per rendere omaggio a Nonna Peppa la camera ardente sarà allestita nel Palazzo di Città di Poggio Imperiale, permettendo così a tutti coloro che le hanno voluto bene di poterle rendere omaggio.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

A mano a mano per Torre Guaceto: torna la pulizia di comunità

Il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto partirà con i preparativi per il grande ritorno della pulizia di comunità della Riserva. La nuova edizione di...

Prestazioni intramoenia, la UGL chiede l’immediata sospensione per il recupero delle lista d’attesa

Una disparità di trattamento dell’utenza che la UGL Sanità di Brindisi definisce una “pericolosa deriva classista”. Questa la denuncia che giunge dai vertici della...

Arma dei Carabinieri, a Brindisi le celebrazioni del 206° anniversario dalla fondazione

A Brindisi, come nel resto d’Italia, è stato celebrato nella giornata di ieri, venerdì 5 giugno, il 206esimo anno dalla fondazione dell’Arma dei Carbinieri....

Intimidazione Tanzarella, Forum della Società Civile: «Gesti criminali non restino impuniti»

Il Forum della Società Civile non fa mancare il suo contributo a margine del terzo episodio intimidatorio perpetrato ai danni di Domenico Tanzarella, ex...

Coronavirus, resta stabile il numero dei contagi: 5 positivi oggi in Puglia, di cui 2 in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4507 unità. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero...

Porto di Villanova, sequestro di rifiuti speciali non pericolosi in area demaniale

Durante la mattinata di mercoledì 3 giugno il Porto di Villanova è stato oggetto di un controllo eseguito dalla Polizia demaniale marittima e ambientale. All’esito...
- Advertisment -