Migliorano le condizioni di Lele Spedicato, chitarrista dei Negramaro

Migliorano le condizioni di salute di Lele Spedicato, chitarrista del noto gruppo musicale pugliese Negramaro, che era stato colpito da una emorragia cerebrale lo scorso 17 settembre.

Il musicista dal giorno si trova da allora nell’Ospedale “Vito Fazzi” Lecce, ricoverato in prognosi riservata. Oggi i sanitari, tramite un bollettino medico, confermano il miglioramento del musicista, che non è cosciente e respira da solo.

« Il paziente- si legge nel bollettino medico emesso oggié cosciente e vigile e risponde agli stimoli. L’ultima Tac di controllo effettuata conferma l’evoluzione positiva del quadro clinico neurologico. La prognosi, in ogni caso, resta riservata».

I medici comunque non hanno ancora dichiarato fuori pericolo il chitarrista, né si sbilanciano sullo scioglimento della prognosi, condizione necessaria e propedeutica affinché il il musicista dei Negramaro possa essere trasferito in un centro riabilitativo.

La gioia dei fan per l’ufficialità del miglioramento dei componente dei Negramaro è esplosa sui social, che hanno inondato Lele di affetto e messaggi di incoraggiamento.