Il forte vento di burrasca che sta soffiando imperterrito sulla Puglia dalla serata di ieri sta provocato  disagi anche nell’intera provincia di Brindisi.

L’ultimo colpo di coda dell’inverno ha sta provocando violente mareggiate lungo la costa e fin dalle prime ore di questa mattina ha innescato una serie di segnalazioni riguardo strade divenute impraticabili per la caduta di oggetti o il pericolo di caduta di pali della segnaletica stradale, antenne, rami d’albero.

La situazione è peggiorata a causa della pioggia mista a grandine che è dalle prime ore di questa mattina su Ostuni e sull’intera provincia di Brindisi.

Diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco, che sono dovuti intervenire, per esempio, nel centro di Brindisi dove, lungo via Lucio Strabone, angolo via Appia, una recinzione è stata scardinata dal vento bloccando la strada e quindi il regolare scorrimento del traffico.

La Protezione Civile raccomanda alla cittadinanza di utilizzare la massima prudenza negli spostamenti sia in auto che a piedi.

A Brindisi e Tuturano, a partire dalle ore 13 di quest’oggi, i rispettivi Comuni hanno deciso di chiudere i cimiteri a scopo cautelativo.

Anche le Ferrovie dello Stato hanno diramato un’allerta meteo. «In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, la Rete Ferroviaria Italiana ha attivato per la giornata di martedì 12 marzo i Centri operativi territoriali in Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, coordinati dalla Sala operativa centrale, per far fronte in maniera tempestiva a eventuali criticità e programmare attività di pronto intervento. Sono 150 le persone, fra operatori della circolazione, tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici, pronte a intervenire in caso di necessità. I servizi commerciali delle imprese ferroviarie- conclude la nota- potranno, in base al peggioramento delle condizioni meteo, essere eventualmente ridotti o subire modifiche in base al peggioramento delle condizioni meteo».

La situazione meteo dovrebbe iniziare a migliorare già dalla tarda serata di oggi e domani dovrebbe splendere il sole, sebbene giovedì 14 marzo sia prevista una nuova perturbazione che prevede pioggia sull’intera provincia brindisina.Novità