8.9 C
Ostuni
Giugno 2 2020

Muro di confine abusivo sequestrato nelle campagne dai Forestali: denunciato il proprietario

Sottoposto a sequestro preventivo un muro lungo 50 metri e alto 3, in costruzione nelle campagne di Fasano, in un’area soggetta a vincolo paesaggistico

Un altro abuso edilizio è stato accertato dai Carabinieri Forestali della Stazione di Ostuni, questa volta nelle campagne di Fasano, nei pressi dello scalo ferroviario. I Militari della Città bianca hanno notato un piccolo cantiere per la realizzazione di una muratura esterna di confine fra due appezzamenti di terreno, già in buona parte realizzata.

Sul posto è stato individuato il proprietario, lì residente, a cui i Forestali hanno chiesto la documentazione autorizzativa per l’opera in costruzione. Il proprietario, M.I. di anni 47, nonché egli stesso costruttore, non avendo alcun permesso, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Brindisi, per intervento edilizio abusivo in assenza del prescritto permesso di costruire, in area sottoposta a vincolo paesaggistico (per cui occorre anche una specifica autorizzazione prodromica al permesso).

- Advertisement -

Il muro, realizzato in conci di tufo e malta cementizia, inframezzati da 10 colonne, per una lunghezza di 50 metri ed un’altezza massima di 3, è stato sottoposto a sequestro penale preventivo. Lungo lo stesso, erano inoltre state già sistemate le canaline per l’alloggiamento dell’impianto elettrico di illuminazione.

Questo caso ripropone il fenomeno, generalizzato, dei tentativi di eludere le norme che disciplinano l’attività edilizia, soprattutto nelle aree rurali, dove, in virtù della pregevolezza del paesaggio territorio degli ulivi secolari del litorale e della collina brindisina, è diffusamente imposto il vincolo, ai sensi del Piano Paesaggistico Territoriale Regionale, per cui è prevista deroga, con apposita autorizzazione rilasciata dai Comuni preventivamente ai permessi, solo per particolari finalità, definite dalle norme tecniche di attuazione.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Celebrato in Comune il primo matrimonio post-covid di Ostuni

Avrebbero dovuto promettersi amore eterno ad aprile, ma l’emergenza Coronavirus ha fatto slittare la data del matrimonio al 31 maggio. Lucia e Luciano, 50...

Torre Guaceto rappresenta l’Italia al Monaco Blue Initiative

L'undicesima edizione della conferenza internazionale sull'ambiente del Principato di Monaco è stata particolarmente speciale per il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, l'unico ente...

Coronavirus, eccellenze nostrane: azzerato il rischio di contagio nelle RSA del nostro territorio

Nelle RSA Villa Valente di Ostuni e Casa Alloggio Valle d’Itria di Casalini la parola d’ordine è stata “efficienza”. Sin dall’inizio della pandemia il...

Cassa integrazione in deroga, l’on. Palmisano interroga il ministro Catalfo per sollecitare i pagamenti

Nell’ottica di salvaguardare gli interessi economici dei lavoratori pugliesi, già duramente colpiti dall’emergenza Coronavirus, l’onorevole ostunese in forza al Movimento Cinque Stelle Valentina Palmisano...

Coronavirus, resta stabile il numero dei contagi: 4 positivi oggi in Puglia, nessuno in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4498 unità. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero...

Parco delle Dune Costiere, in corso le trattative sulla presidenza

La presidenza del Parco delle Dune Costiere resta al momento un rebus ancora irrisolto. Nodi da sciogliere nelle trattative di domina, i reciproci veti...
- Advertisment -