Si dimostra particolarmente avvincente questo campionato di Calcio a 5 che vede, alla luce delle ultime partite, Editalia al primo posto con 57 punti e Olympique Ostuni, dopo la vittoria contro il Futsal Andria, al secondo posto, con 55 punti.

Sabato scorso i Warriors ostunesi hanno sconfitto l’Andria 3-2, conquistando una preziosissima vittoria.

Di fronte a Olympique c’era un temibile Futsal Andria, in stato di grazia, dopo le ultime quattro vittorie consecutive. La partita si fa sin dalle prime battute ardua per i gialloblu che, tuttavia, attraverso una ripartenza magistrale, riescono a portarsi avanti al 5’ grazie a Ricky Ferri.

A tenere le redini della partita è l’Ostuni, che sfoggia un Lisi scatenato e un Fiorentino che non di rado tenta la soluzione dalla distanza. Il pareggio, infatti, è alquanto inaspettato, ma arriva e a firmarlo è il capitano degli ospiti, De Feo, in seguito a una bella conclusione da posizione defilata.

Ci pensa però Danilo Salamida a riportare in vantaggio Olympique. L’Andria tenta di ritornare alla ribalta, ma trova davanti alla sua strada la solida difesa dell’Ostuni e un Bussunda impeccabile.

La seconda frazione di gioco è colma di tensione e di prudenza. L’Olympique difende il risultato con le unghie e con i denti. L’Andria pare molto più propositivo ed incisivo. Il palo colpito da Calabrese al 31’ fa sì che il cuore degli ostunesi presenti al PalaGentile salga per un secondo in gola. A questo i gialloblu rispondono con Lisi che centra un legno clamoroso al 17’. Nel finale, gli ospiti inseriscono il quinto di movimento, che permette a Ferri di siglare la sua doppietta personale tirando praticamente dalla sua area, rendendo vana la rete dell’Andria sulla sirena.

Pareggiando nella gara casalinga contro il Monopoli l’Editalia raccoglie solo un punto permettendo così a Olympique di accorciare le distanze. Ecco il pertugio che riapre tutto. E’ difficile, ma la matematica non ha ancora emesso la sua dura sentenza.

L’Olympique per ottenere la promozione diretta ha solo un risultato a disposizione e dovrà centrarlo in casa del Futsal Barletta, per poi arrivare al meglio allo scontro diretto decisivo dell’ultima giornata contro la stessa Editalia.Novità