Entreranno in servizio sabato prossimo sette nuovi agenti di Polizia Municipale assunti a tempo determinato, grazie ai fondi destinati al Comune di Ostuni nell’ambito dell’operazione “Spiagge sicure”.

I contratti dei nuovi vigili, assunti a tempo determinato mediante lo scorrimento di una precedente graduatoria, saranno finanziati grazie ai 42mila euro destinati al Comune di Ostuni dal Ministero dell’Interno, grazie all’operazione “Spiagge sicure 2019”.

Lo stanziamento, che ammonta complessivamente a 4,2 milioni di euro, proviene dal Fondo Unico Giustizia emesso dal Ministero dell’Interno ed ha l’obiettivo di contrastare l’abusivismo commerciale e la vendita di prodotti contraffatti nelle località balneari.

I neo Vigili Urbani saranno impegnati la mattina nelle località costiere, mentre nelle ore serali l’attenzione si sposterà a Ostuni, soprattutto nell’affollato centro storico e zone limitrofe.

Questa mattina i nuovi vigili hanno firmato il contratto a tempo determinato alla presenza del neo sindaco Guglielmo Cavallo e del dirigente dell’Ufficio personale, Maurizio Nacci.

«Rivolgo un sincero augurio di buon lavoro– ha affermato il sindaco Cavallo –ai nuovi vigili. La sicurezza dei cittadini ed il rispetto delle regole è una delle priorità dell’amministrazione comunale che in questo caso utilizzerà dei fondi provenienti dal Ministero dell’Interno».Novità