Due sconfitte e tre pareggi nelle ultime cinque gare disputate e una vittoria che manca ormai dalla prima gara di un 2020 che sembrava essere iniziato nel migliore dei modi per l’Asd Ostuni 1945, sconfitta 3 a 1 a Novoli nel ventiduesimo appuntamento di Promozione pugliese. Nel girone B, nonostante il periodo poco brillante, l’Ostuni conserva però ancora la quarta piazza.

Al Comunale di Novoli ci prova subito Capristo da limite dell’area di rigore, ma la conclusione un po’ masticata finisce a lato. Al nono minuto a sbloccare la gara sono i padroni di casa, con Aulita lanciato a rete in contropiede. Longo lotta in area alla mezzora e calcia senza successo, entrambe le formazioni ci provano su calcio piazzato senza andare a bersaglio. Capristo allora ci riprova con situazione e conclusione simile alla precedente con lo stesso risultato, a centrare il pareggio è il solito Caruso, che al tramonto della prima frazione colpisce di testa in area di rigore, spedendo in rete un ottimo traversone di Salvi.

Nella ripresa i padroni di casa tornano in vantaggio al cinquantatreesimo, grazie al rigore realizzato da Cappellini e concesso del direttore di gara per un tocco di braccio della difesa ospite. L’Ostuni prova a caricare per riprendere il risultato, Marzio scodella in area sul secondo palo dove arriva puntuale Iaia, a botta sicura di testa, ma l’intervento del portiere avversario è prodigioso (con i gialloblù a richiedere vanamente un gol che forse solo la moderna tecnologia avrebbe eventualmente potuto segnalare). Lo stesso Iaia viene poi punito com il cartellino rosso per uno scontro di gioco e, allo scadere, Aulita piazza il gol del definitivo 3 a 1.

La contemporanea battuta d’arresto del Manduria, caduto in casa contro Veglie, tiene il terzo posto ad appena una lunghezza, ma le inseguitrici accorciano e, in un momento cruciale della stagione, l’Ostuni ha bisogno di ritrovare grinta e determinazione per riallacciare il discorso con una vittoria che manca ormai da troppo tempo. Domenica prossima al “Nino Laveneziana” sarà derby con il Carovigno.

La Società ASD Ostuni 1945 ha intanto reso noto di aver presentato ricorso contro le penalità inflitte dal Tribunale Federale Territoriale Puglia lo scorso 27 gennaio: ai ragazzi di mister Serio è infatti stato assegnato un punto di penalizzazione nel campionato in corso per la vicenda legata alla vertenza tra l’allenatore Antonio Ciraci e la stessa società ostunese.

 

Risultati 22° giornata:

Avetrana-Brilla Campi 1-1

Atl.Aradeo-S.F.Leverano 0-2

Carovigno-De Cagna 2010 0-0

Manduria-Veglie 1-2

Novoli-Ostuni 3-1

Sava-Maglie 3-1

Taurisano-Atl.Racale 0-0

riposa: Virtus Matino

 

Classifica:

Atl.Racale 48

Virtus Matino 44

Manduria 37

Ostuni 36

Sava 34

Taurisano 33

Maglie 30

Avetrana 27

Novoli 25

Brilla Campi 21

De Cagna 2010 20

Atl.Aradeo 19

S.F.Leverano 17

Carovigno 16

Veglie 11

(Devono ancora riposare: Avetrana, Carovigno, Brilla Campi, Taurisano, Veglie, De Cagna, Ostuni, Racale)

 

Prossimo turno:

Maglie-Virtus Matino

Atl.Racale-Atl.Aradeo

De Cagna 2010-Brilla Campi

Ostuni-Carovigno

S.F.Leverano-Manduria

Sava-Novoli

Veglie-Taurisano

riposa: Avetrana

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News