spot_imgspot_imgspot_img
8.9 C
Ostuni
Febbraio 21 2024

Ostuni ospita Giovanni Impastato, fratello di Peppino, nel giorno dell’intitolazione della nuova strada pubblica a “Peppino Impastato, Giornalista – Vittima della mafia”

- Advertisement -

Lunedì prossimo 29 gennaio in occasione dell’intitolazione della strada pubblica a Peppino Impastato, giornalista – vittima della mafia, nei pressi delle nuove palazzine di edilizia popolare nella zona 167, il Comune di Ostuni ha organizzato un’intera giornata di eventi in memoria di Peppino Impastato alla presenza di Giovanni, fratello del giornalista scomparso.

Giovanni Impastato ha raccolto la sua eredità e portato avanti la lotta che il fratello aveva cominciato a intraprendere. È tra i fondatori di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, impegnata nella sensibilizzazione e nel contrasto alla criminalità organizzata. La sua voce accorata e sincera racconta il conflitto di chi ha vissuto la mafia e l’antimafia all’interno delle mura domestiche, e la successiva battaglia nel nome della legalità e della verità.

Programma della giornata:

Lunedì 29 gennaio alle ore 10.00 presso l’Auditorium del Liceo Scientifico Ludovico Pepe si terrà l’incontro sul tema: “I giovani e la lotta alle mafie”.

Intervengono: il Prefetto di Brindisi Michela La Iacona, il Questore di Brindisi Annino Gargano, il Sindaco di Ostuni Angelo Pomes e Giovanni Impastato, fratello del giornalista vittima della mafia Peppino. A seguire un momento teatrale a cura dell’Officina del Sole del Liceo Classico “Calamo”.

Successivamente alle ore 11.30 presso il Campus “L. Greco” avrà luogo un omaggio alle vittime della mafia. Alle ore 12.00 nel nuovo quartiere di edilizia popolare presso la zona 167 si terrà la Cerimonia ufficiale di Intitolazione strada pubblica a “Peppino Impastato, Giornalista – Vittima della mafia”.

Nel pomeriggio, sempre presso l’Auditorium del Liceo Scientifico Ludovico Pepe alle ore 17.30 si terrà un incontro sul tema: “L’insegnamento di Peppino Impastato” alla presenza di Antonella Turco, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ostuni, Angelo Pomes, sindaco di Ostuni, Giovanni Impastato e Antonio Fanelli, autore del libro “Il ragazzo con il palloncino” che dialogherà con il Presidente dell’Istituzione museo di Ostuni Prof. Luca Dell’Atti. A seguire un momento teatrale a cura dell’Officina del Sole del Liceo Classico “Calamo” e gli interventi delle Associazioni Libera e Arci Annavanna.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -
- Advertisment -spot_img