Ostuni piange la morte di padre Derek Misquita, parroco della Chiesa di Sant’Antonio da Padova per quasi trent’anni, venuto a mancare improvvisamente questa mattina all’età di 84 anni.

Ordinato sacerdote nel gennaio del 1960, padre Derek, nato a Karachi, la città più popolosa del Pakistan, arrivò a Ostuni per la prima volta alla metà degli Sessanta e qui conobbe don Giuseppe (Peppe) Aleo, parroco della Chiesa di Sant’Antonio da Padova.

Tornò nella Città Bianca nei primi anni Ottanta, proprio per coadiuvare don Peppe Aleo, divenuto anziano, nelle sue funzioni sacerdotali. Da allora padre Derek non ha mai lasciato Ostuni e grazie ai suoi modi affabili e gentili e alla sua grande umiltà, è entrato subito nel cuore di tutti.

Alla morte di don Peppe Aleo, avvenuta nel maggio del 1987, padre Derek prese le redini della parrocchia, che sono state saldamente nelle sue mani per ventisette anni, fino a quando, nel giugno del 2014, monsignor Domenico Caliandro, Arcivescovo della Diocesi Brindisi-Ostuni, decise di sopprimerla a causa dello spopolamento del quartiere.

Padre Derek continuò magistralmente le attività di catechesi portate avanti dal suo precedessore, seguendo il gruppo dell’Azione Cattolica, poi il gruppo Famiglia e curando con dedizione le catechesi dei bambini e dei ragazzi e le tre comunità del Cammino Neocatecumenale.

In seguito alla soppressione della parrocchia di Sant’Antonio, Padre Derek divenne collaboratore parrocchiale della Chiesa “Maria SS. Annunziata” sempre continuando ad essere al fianco di coloro che avessero bisogno, anche semplicemente con l’ascolto e dispensando i suoi preziosi consigli. Ma sempre con amore e immensa umiltà.

Qualche anno fa era stato colpito da un ictus, ma questo non bastò a fargli perdere il suo buonumore e l’amore per la vita.

La notizia della sua morte, giunta qualche ora fa, ha suscitato grande commozione e cordoglio nell’intera città di Ostuni, che ricorderà per sempre con smisurato affetto quel sacerdote venuto dall’altra parte del mondo, che aveva sempre un sorriso e una parola buona per tutti.

La salma di padre Derek a partire dalle 9 di domani mattina, lunedì 11 marzo, sarà esposta nella Chiesa di Sant’Antonio da Padova, mentre i funerali, officiati da Monsignor Caliandro, avranno luogo domani pomeriggio, alle ore 16, nella Chiesa della SS. Annunziata.Novità