Raphael Gualazzi performs during the first night of the Sanremo Italian Song Festival at the Ariston theatre in Sanremo, Italy, 12 February 2012. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Il concerto di Raphael Gualazzi, in programma per questa sera, viene rimandato a domani, domenica 14 luglio, a causa delle avverse condizioni meteorologiche previste. Gli attesi rovesci temporaleschi hanno costretto l’organizzazione a posticipare di ventiquattrore l’evento conclusivo di PianOstuni 2019, che si svolgerà all’aperto, nella piazzetta di viale Oronzo Quaranta, a partire dalle ore 21.

La seconda e ultima serata della manifestazione che celebra il re degli strumenti musicali, vedrà protagonista Raphael Gualazzi, artista italiano fra i più popolari e apprezzati anche all’estero. Compositore, cantautore e pianista virtuoso, capace di un perfetto equilibrio fra jazz e pop, Gualazzi non sarà l’unica star sul palco della quarta edizione di PianOstuni.

Ospite d’eccezione, l’attore Riccardo Scamarcio, cui spetta il compito, prima del concerto, di consegnare ai giovani pianisti Samuele Valenzano (classe 2004) e Maria Grazia Angelica Giannetta (classe 1996), il Premio PianOstuni 2019, concorso aperto ai ragazzi tra i 14 e i 25 anni. Il premio rappresenta un pianoforte di cartapesta realizzato per l’occasione dal maestro Deni Bianco.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la pagina Facebook dedicata all’evento, mentre i biglietti per il concerto di Raphael Gualazzi sono disponibili anche online sul circuito TicketOne. Chi avesse invece necessità di chiedere il rimborso, può farlo entro 15 giorni dalla data del concerto, seguendo la procedura prevista dal sito.Novità