Sono tre le medaglie conquistate dall’atleta ostunese Piero Rosario Suma ai Campionati Italianai Paralimpici di Atletica Leggera.

Sabato 6 e domenica 7 luglio, lo Stadio “Armando Picchi” di Jesolo ha accolto 145 atleti paralimpici, in rappresentanza di 40 società ubicate in tutto il territorio nazionale, che si sono dati battaglia in pista e in pedana per aggiudicarsi i tricolori individuali dei Campionati Italiani Paralimpici di Atletica leggera.

L’atleta ostunese Piero Rosario Suma, Sottotenente dei Carabinieri in congedo e componente del Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa (GSPD), sabato 6 luglio dopo una estenuante e caldissima giornata di gare, di sole e di sport, ha conquistato il Primo titolo italiano agli assoluti di Atletica Leggera conquistato nel getto del peso nella categoria F57 e il secondo titolo Italiano agli assoluti di Atletica Leggera di Jesolo 2019 conquistato nel lancio del disco, sempre nella categoria F57.

Nella giornata di ieri, domenica 7 luglio, l’atleta del GSPD ha conquistato Primo posto e quindi la medaglia d’oro nel lancio del giavellotto, cat. F 57, ottenendo il titolo di Campione Italiano 2019.

Gli ultimi riconoscimenti conquistati a Jesolo da Piero Rosario Suma si vanno ad aggiungere a tutte le altre medaglie che l’atleta ostunese ha conquistato in giro per il mondo, riempiendo d’orgoglio i suoi concittadini.Novità