spot_imgspot_imgspot_img
8.9 C
Ostuni
Dicembre 10 2023

Porto di Villanova: tutto pronto per il dragaggio

Nelle ultime ore l’Amministrazione ha incontrato Guardia Costiera e operatori portuali

- Advertisement -

È iniziato il conto alla rovescia per il dragaggio del porticciolo di Villanova. Terminata l’estate, è arrivato il momento di liberare il porto dalle imbarcazioni per procedere alle operazioni di dragaggio. Nella mattinata di ieri, il sindaco di Ostuni, Angelo Pomes, e gli assessori Laura Greco ed Angelo Brescia hanno incontrato, in due incontri separati prima la Guardia Costiera e poi successivamente nel salone dei sindaci, gli operatori portuali.

“Le operazioni di dragaggio del porto sono cruciali per il nostro sviluppo economico e per garantire che il nostro porto rimanga competitivo e sostenibile nel tempo – ha affermato il sindaco di Ostuni, Angelo Pomes. – Esprimo la mia sincera gratitudine a tutti gli operatori, comprendo le sfide e le fatiche che affrontano e dovranno inevitabilmente affrontare durante i lavori, ma il loro impegno è fondamentale per la nostra comunità e la nostra economia.

Il dragaggio è un passo importante per il nostro porto: ci permetterà di accogliere imbarcazioni più grandi, aumentare il traffico e migliorare la nostra posizione nel panorama regionale. Il progetto completato sarà il risultato della collaborazione tra l’ente, le autorità portuali e tutti i professionisti del settore. Faremo del nostro meglio per minimizzare l’impatto delle operazioni sulle attività quotidiane: lavoreremo insieme per gestire questa fase in modo efficiente. Siamo tutti coinvolti nello stesso obiettivo, far crescere il nostro porto e creare nuove opportunità per la nostra comunità.

Siamo pronti – conclude il sindaco – a compiere questo passo avanti insieme e a costruire un futuro migliore per il nostro porto e le nostre località marine nelle more che vengano iniziati i lavori di abbattimento dei ruderi ancora presenti lungo la costa e che partano i complementari lavori di riqualificazione lungo il tratto costiero di Camerini e Villanova”.

Dello stesso avviso anche l’assessore al demanio Laura Greco che al termine degli incontri ha affermato: “Questa mattina si sono tenuti due incontri di grande importanza, convocati da me e il Dirigente al Demanio Ing. Leonardo Scatigna, con la Capitaneria di Porto e l’Assessore ai Lavori Pubblici Brescia in merito alla realizzazione del progetto esecutivo relativo ai lavori del “Porto Turistico di Villanova di Ostuni – interventi di dragaggio dei fondali marini e della gestione dei sedimenti estratti”.

Il primo incontro ha avuto come obiettivo il coordinamento delle azioni che verranno intraprese a breve, con la missione di effettuare lo sgombero del porto entro il 6 novembre e l’avvio del dragaggio il 15 novembre. Abbiamo fortemente voluto questa riunione poiché riteniamo essenziale coordinarci sia con la Capitaneria di Porto, fondamentale per la gestione burocratica della documentazione necessaria, sia con i concessionari che saranno responsabili delle operazioni di sgombero del Porto, rendendo possibile la realizzazione delle opere.

A questa prima riunione ne è seguita una seconda alla presenza dei concessionari. Di fondamentale importanza è stato metterli al corrente delle decisioni prese fino a questo momento e condividere il cronoprogramma delle azioni, calendario che cercheremo di rispettare al massimo e che prevede la conclusione dei lavori entro il 30 giugno 2024, salvo imprevisti meteorologici o eventuali complicazioni. Come sempre, – chiude l’assessore Greco – la collaborazione è uno dei principi fondamentali che abbiamo adottato fin dall’inizio del nostro mandato come amministratori. Siamo fermamente convinti che collaborare e coordinarsi con tutti i settori competenti è l’unico modo per perseguire gli obiettivi.

Lo sviluppo costiero è l’obiettivo che sta perseguendo l’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Brescia che sta lavorando su diversi fronti città, contrade e marine. “L’obiettivo della nostra amministrazione è quello di far seguire le parole ai fatti. Non potevamo permetterci di perdere il finanziamento per il dragaggio del porto di Villanova – afferma l’assessore Angelo Brescia – a questo si susseguiranno i lavori di riqualificazione delle borgate marine da troppo ferme e in stato di abbandono. I lavori di riqualificazione saranno un volano fondamentale anche per attrarre investitori che stanno scegliendo la Puglia per creare impresa, non possiamo farci trovare impreparati davanti agli investimenti che creeranno indotto per la nostra costa e per l’intero territorio comunale. Una promessa che manteniamo e sistemiamo con forza come amministrazione, Ostuni merita il meglio in tutti i settori, il mio ringraziamento va all’ufficio lavori pubblici che sta lavorando incessantemente per l’avvio di tutte le procedure”.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -
- Advertisment -spot_img