8.9 C
Ostuni
1 Aprile 2020

Presentazione di “That summer in Puglia”, il romanzo scritto in inglese e ambientato a Ostuni

“That summer in Puglia” è il primo romanzo di Valeria Vescina, pugliese di nascita ma londinese di adozione. Il libro, scritto in lingua inglese, ambientato tra la Puglia e Londra racconta e descrive atmosfere, fascinazioni e sapori del sud Italia, Città Bianca compresa.

Il romanzo verrà presentato, in italiano e inglese, venerdì 31 agosto, alle ore 19, nella suggestiva cornice del Giardino dei Vescovi, interno al Museo Diocesano di Ostuni, alla presenza dell’autrice, di Michele Conte, Presidente del Museo Civico e del Sindaco Gianfranco Coppola.

- Advertisement -

“That Summer in Puglia”, edito da Eyewear Publishing, ha esordito nella sezione “Italian Day” al Festival Letterario di Oxford FTWeekend 2018. Presentato successivamente a Londra presso Waterstones Kensington e l’Istituto Italiano di Cultura, continua a ricevere ampi consensi di critica.

Nel libro si narra una intensa storia d’amore, quella tra Tommaso e Anna.

Tommaso ha lasciato Ostuni diciannovenne ed è riuscito a vivere nell’anonimato per circa trent’anni, ma un investigatore privato, Will, lo rintraccia per informarlo della morte della madre e della cospicua eredità che gli spetta. Tommaso rifiuta il lascito e chiede a Will di non rivelare a nessuno la propria esistenza e per convincerlo gli confida la storia della sua vita e del suo grande amore per Anna. Durante il racconto, il protagonista arriva a comprendere il ruolo realmente vissuto negli eventi e le conseguenze di un dolore mai superato. Il destino ha deciso di offrirgli una seconda opportunità, ma è pronto a pagarne il prezzo?

“That Summer in Puglia” tratta del dolore della perdita e del potere dell’amore nelle sue molteplici forme. La Puglia si offre come sfondo ideale ai fatti narrati; con il ricordo affiorano in Tommaso, sempre più vivi, colori, profumi e sapori di una terra generosa e memorie di un grande amore corrisposto, un fluire di sensazioni perdute e improvvisamente ritrovate.

Valeria Vescina è originaria di Brindisi ma vive da più di trent’anni a Londra. Ha lavorato nella City per vent’anni prima di riscoprire la scrittura narrativa conseguendo un Master in Creative & Life Writing (Goldsmiths, University of London). È attiva come autrice, critico e insegnante ed un membro del comitato organizzatore dell’Hampstead Arts Festival.

A Dialogare con Valeria Vescina sarà il poliedrico scrittore Francesco Dimitri, anch’egli di origini pugliesi e residente a Londra.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Coronavirus, farmaci e dispositivi medici a domicilio: si parte da Bari poi in tutta la Puglia

Attraverso una disposizione del Dipartimento Salute la Regione Puglia mira a potenziare l'assistenza territoriale, in particolare quella domiciliare. Con l'aiuto dei volontari e delle...

La Regione Puglia acquista 35mila mascherine. 1080 kit dalla Protezione Civile nazionale

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, appena ricevuta la notizia dal dirigente della sezione Protezione civile regionale Mario Lerario, ha comunicato l’arrivo di...

Restrizioni da Coronavirus e disabilità, ecco l’ordinanza in materia di extra-mobilità

C’è la firma del sindaco di Ostuni, Guglielmo Cavallo, dunque relativa immediata effettività, sulla nuova ordinanza n.55 del 30/03/2020, riguardante le misure straordinarie in...

Aeroporti di Puglia, cassa integrazione straordinaria per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

A partire da domani, anche per i dipendenti di Aeroporti di Puglia, al pari degli altri aeroporti italiani, si apre la procedura della cassa...

Coronavirus, sale a 1803 il numero dei contagiati in Puglia. Nessun nuovo positivo in Provincia di Brindisi

Sale a 1803 il numero complessivo dei contagiati da Coronavirus in Puglia a 39 il numero dei pazienti guariti. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero della...
- Advertisment -
- Advertisment -