spot_imgspot_imgspot_img
8.9 C
Ostuni
Giugno 21 2024

Protezione civile, sabato 25 maggio la maxi esercitazione a Ostuni tra colli e litorale

Organizzata daT.E.R.A. O.di.V Ostuni, l’esercitazione durerà l’intera mattinata

- Advertisement -

Il prossimo sabato 25 Maggio la città bianca sarà sede di una maxi esercitazione di Protezione Civile. Organizzata T.E.R.A. O.di.V Ostuni (Telecomunicazioni Emergenza Radio Amatori), con il supporto del Reparto Volo Emergenze – Nucleo di Ostuni Avio Club Francesco Santoro e l’AeroClub Lecce, e in collaborazione con le associazioni CB Quadrifoglio di Fasano e Overland Ovunque di Putignano, l’iniziativa si svolgerà tra i colli e il litorale di Ostuni.

A partire dalle ore 7 sarà installata una postazione radio sulla Landing Zone dell’unità Nucleo Reparto Volo Emergenze Ostuni “Dune Airpark”, in località Montalbano.

Circa mezz’ora dopo si terrà il briefing per il coordinamento di uomini e mezzi e le impostazioni delle frequenze radio. Alle ore 8.15, durante il volo di esercitazione, il pilota effettuerà una chiamata via radio comunicando l’avvistamento di un principio d’incendio in località San Biagio.

Alle ore 8.30 partirà un equipaggio composto da 2 volontari con mezzo Suzuki Samurai dell’associazione TERA per lo spegnimento dell’incendio e la messa in sicurezza dell’area.

Alle ore 10.30, con la segnalazione di un cittadino al Comando Campale della TERA, partirà l’attività di soccorso nei confronti di una persona dispersa in mare, al largo della costa ostunese.

Il pilota del Reparto Volo Emergenze, che effettuerà un decollo immediato per il sorvolo della zona interessata, dopo aver individuato l’area e avvistato il disperso, comunicherà via radio alla postazione campale della TERA, che tempestivamente darà inizio alle operazioni di ricerca e recupero del disperso con l’ausilio di 2 squadre appiedate e una con mezzo quad.

Saranno impiegate altre 6 unità per la ricerca lungo l’intera area interessata, collocata nei pressi di Villanova.

«Questa attività – spiegano gli organizzatori – serve a verificare e testare i sistemi di Telecomunicazioni e di intervento in situazioni di emergenza, come eventi dovuti all’interruzione di sistemi di comunicazione quali telefonia mobile e fissa,in particolare la citata collaborazione con il Reparto Volo Emergenze – Nucleo di Ostuni».

Alle ore 13 circa l’esercitazione si chiuderà con un pranzo all’aperto, presso il Nucleo Reparto Volo Emergenze “Dune Airpark” in località Montalbano. Al termine tutti i volontari saranno impiegati per lo smontaggio del gazebo e recupero dei materiali utilizzati nonché il trasporto presso la sede.

Il tutto sarà coordinato dalla Sala Radio Campale, che curerà i collegamenti radio con tutte le unità in esercitazione. Non si esclude qualche chiamata via radio per altri interventi a sorpresa in contemporanea a quelli già pianificati.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -
- Advertisment -spot_img