L’onorevole Valentina Palmisano, deputata ostunese in quota cinque stelle, invita i sindaci e gli amministratori locali a partecipare al bando regionale per il cofinanziamento di interventi finalizzati a migliorare la sicurezza stradale. La misura, disposta dal ministero di infrastrutture e trasporti, che ha stanziato le risorse necessarie su scala nazionale, ripartendole poi alle singole regioni, prevede in Puglia l’arrivo di circa 2milioni di euro per la copertura degli interventi.

«Il cofinanziamento regionale – spiega l’on. Palmisanoè riconosciuto nella misura massima del 50% del costo complessivo del progetto presentato e, comunque, fino all’importo massimo di 250mila euro, indipendentemente dal costo del progetto stesso. La differenza tra il costo totale del progetto e la quota di cofinanziamento regionale, calcolata in base ai suddetti criteri, sarà a carico dell’ente locale.

 Il bando è finalizzato a sviluppare e rafforzare le capacità di governo della sicurezza stradale presso la città metropolitana di Bari, le province e i comuni della Regione Puglia e ad incentivare la crescita degli investimenti per migliorare la sicurezza stradale; a favorire la formazione di una nuova cultura della sicurezza stradale presso i cittadini in età scolare, presso gli adulti e presso i decisori e i tecnici che possono contribuire al miglioramento della sicurezza stradale; a promuovere lo sviluppo di interventi ad alta efficacia e favorirne la diffusione in modo da determinare, a parità di risorse disponibili, la più ampia e celere riduzione delle vittime degli incidenti stradali».

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News