8.9 C
Ostuni
Giugno 4 2020

“Sindrome di Clown”: a Ostuni un centro estivo frutto di un progetto di inclusione sociale

Un progetto virtuoso di inclusione sociale che utilizza il teatro per mettere in connessione mondi apparentemente distanti, ma in realtà vicinissimi e complementari.

“Sindrome di Clown” è il nome scelto dal centro estivo che aprirà i battenti tra qualche giorno a Ostuni. Il progetto è stato ideato e realizzato dall’associazione di volontariato “Il Gabbiano”, una onlus che da anni promuove percorsi di autonomia per persone con disabilità.

- Advertisement -

La particolarità dell’iniziativa è racchiusa nel fatto che le tante attività proposte verranno condotte da persone diversamente abili che insieme ad altre persone che, da tempo, conducono progetti e laboratori per l’infanzia, daranno vita a un lodevole progetto di inclusione sociale che vedrà protagonisti l’arte e il teatro.

L’iniziativa aprirà i battenti lunedì 17 giugno e avrà la durata di otto settimane, concludendosi il 9 agosto. Le attività, che si rivolgono a bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni, si svolgeranno a Ostuni, presso la Parrocchia San Luigi Gonzaga.

Tra le attività proposte si annoverano laboratori manuali di riciclo, giochi all’aperto e di squadra, uscite in piscina, passeggiate nel centro storico e visite al Centro di Sperimentazioni per le Arti Teatrali “La Luna nel Pozzo”. E poi ancora letture animate, un corso di scrittura creativa, un laboratorio botanico, giochi d’altri tempi, pizzica salentina, ecc.

«Al centro di questa esperienza– raccontano i giovani educatori del centro estivo, tra cui Angelo Susco e Isabella Naccisi colloca il laboratorio teatrale che si fonda sulla figura del Clown Teatrale, il quale celebra l’errore e lo considera come opportunità e risorsa. Tutto ciò che normalmente viene considerato fragilità, debolezza, goffaggine, diventa bellezza: basta indossare un cappello curioso, e il gioco conduce all’esplorazione di sé, alla scoperta degli altri, alla risata genuina, ad un nuovo modo di guardare il mondo. Il Teatro, che da sempre è un ponte che unisce persone e generazioni, valorizza a le diversità mettendole in connessione fra loro».

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Controllo straordinario del territorio, 41enne ostunese segnalato per detenzione di marijuana

I Carabinieri della Compagnia di Fasano hanno svolto nelle scorse ore un servizio di controllo straordinario nei territori di Ostuni e Cisternino. Complessivamente sono...

Intimidazione Tanzarella, la solidarietà dell’onorevole Valentina Palmisano

A distanza di poche ore dal nuovo atto indimitadorio operato ai danni dell’ex sindaco Domenico Tanzarella, l’onorevole ostunese Valentina Palmisano fa giungere il suo...

Perseguita l’ex collega con telefonate notturne e minacce: nei guai 22enne ostunese

Un ostunese di 22 anni è stato raggiunto dalla notifica di divieto di avvicinamento all’ex collega leccese che ha perseguitato per mesi. Un incubo...

Aeroporti di Puglia, EasyJet ripristina i collegamenti estivi su Bari e Brindisi.

Si riaprono i confini regionali e nazionali e EasyJet riprende a volare in Puglia, ripristinando i collegamenti con la quasi totalità di destinazioni programmate...

Ostuni ricorda Nino Laveneziana con una targa speciale

A due anni dalla prematura scomparsa, la Città bianca celebra il ricordo di Nino Laveneziana, simbolo sportivo ostunese, calciatore professionista, allenatore e convinto sostenitore...

Intimidazione Tanzarella, la solidarietà del consigliere regionale Pino Romano

A margine del terzo atto intimidatorio ai danni dell’ex sindaco di Ostuni e consigliere comunale d’opposizione Domenico Tanzarella, giunge un messaggio di solidarietà del...
- Advertisment -