8.9 C
Ostuni
Maggio 30 2020

Teatro Madre: lo spettacolo “Mattia e il Nonno” chiude la seconda edizione

Cala il sipario sulla seconda edizione di Teatro Madre, il Festival di Teatro e Narrazione del Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, con uno spettacolo per famiglie: in scena, venerdì 23 agosto, alle ore 21.15, lo spettacolo “Mattia e il Nonno”, tratto dal piccolo capolavoro scritto da Roberto Piumini, uno degli autori italiani più apprezzati della letteratura per l’infanzia, portato in scena da Ippolito Chiarello per la regia di Tonio De Nitti.

Lo spettacolo narra di una lunga e inaspettata passeggiata, che ha la dimensione forse di un sogno, durante la quale nonno e nipote si preparano al distacco, a guardare il mondo, a scoprire luoghi misteriosi agli occhi di un bambino, costellati di incontri magici e piccole avventure pescate tra i ricordi per scoprire, alla fine, che non basta desiderare per ottenere qualcosa, ma bisogna provare e soprattutto non smettere mai di cercare.

- Advertisement -

In questo delicato passaggio di consegne il nonno insegna a Mattia, giocando con lui, a capire le regole che governano l’animo umano e come si può fare a rimanere vivi nel cuore di chi si ama.

Il pubblico di Teatro Madre troverà alla base di questo straordinario racconto, scritto con dolcezza e grande onirismo, una tenerezza infinita: “Mattia e il nonno” è un lavoro che insegna, con gli occhi innocenti di un bambino e la saggezza di un nonno, a vivere la perdita come trasformazione e a comprendere il ciclo della vita.

È possibile fruire gratuitamente, con l’acquisto del biglietto agli spettacoli, della visita guidata gratuita all’interno del Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano a cura del SAC La Via Traiana. La visita avrà inizio alle ore 19.30 e sarà accessibile solo previa prenotazione al 38/2656069 (posti limitati). Inoltre i bambini potranno prendere parte ai laboratori gratuiti che si svolgeranno dalla 19.30 alle 20.30.

Infine, confermato il servizio navetta gratuito da Ostuni per il Parco, con partenza alle ore 19 e alle ore 20 (e rientro a fine spettacolo) da Via Tenente Specchia (prenotazioni al 389/2656069).

Il Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano è collocato sulla statale SS16 Fasano Ostuni (a 2 chilometri da Ostuni). Queste le coordinate: 40°44’31.4” N – 17°33’30.0” E. Si consiglia di scrivere manualmente le coordinate nel browser di navigazione e di non seguire le indicazioni suggerite da Google Maps. Sulla card del Festival è riportato un codice QR che riporta al percorso corretto da seguire. L’accesso al Parco è indicato chiaramente dai cartelli stradali lungo il percorso.

Botteghino

Il costo del biglietto degli spettacoli per famiglie – rassegna Il posto delle Favole al Parco – è di 6 euro; è attiva la promozione Benvenuti Nonni: il nonno che accompagna i nipotini al teatro ha diritto a un ingresso omaggio.

È possibile acquistare i biglietti sul circuito vivaticket.it e prenotando al 389/2656069.

I posti nell’anfiteatro non sono numerati. La prenotazione decade alle ore 21 della sera dello spettacolo.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Coronavirus, resta stabile il calo dei contagi: 4 positivi oggi in Puglia, nessuno in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente sulle 4482 unità. Di qualche minuto fa il bollettino...

Perde il controllo dell’auto e provoca un incidente in pieno centro, denunciato 54enne ostunese

Un 54enne ostunese è stato denunciato dai Carabinieri della compagnia di Fasano per guida in stato di ebbrezza. Durante un servizio straordinario di controllo...

Aeroporti di Puglia, riparte il traffico aereo: attivi i voli da Bari per Firenze e Parigi

A partire dal 13 giugno Air France riattiva gradualmente i voli da Bari per l’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi. Un solo volo sarà...

Ospedale, il Tar mette fine alla bagarre politica sulla temporanea chiusura di Chirurgia e Ortopedia

Il Tar di Lecce, riunitosi in camera di consiglio lo scorso 26 maggio, accoglie definitivamente il ricorso dell’ASL di Brindisi contro il Comune di...

Raccolta differenziata, si torna alla modalità ordinaria con qualche modifica

A partire dal prossimo 1° giugno il servizio di raccolta differenziata torna a funzionare con le modalità previste dal contratto della gara ponte. Viene...

Coronavirus, contagi in costante calo: 5 positivi oggi in Puglia, di cui 1 in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4481 . Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero della...
- Advertisment -