8.9 C
Ostuni
5 Aprile 2020

Il Premio nazionale di Lettere e Arti “Città Viva” celebra i vincitori della XXX edizione

Presidente onorario della manifestazione quest’anno, il giornalista Rai e volto noto del Tg1, Francesco Giorgino

Si è svolta nella serata di ieri, sabato 14 dicembre, all’interno della sala congressi dell’Hotel Monte Sarago di Ostuni, la XXX edizione del Premio nazionale di Lettere e Arti “Città Viva”. Organizzato e promosso dall’omonima associazione culturale, insignito cinque anni fa della Medaglia del Presidente della Repubblica, il Premio si conferma capace di coinvolgere un numero sempre più ampio di aspiranti poeti, autori e cineasti sia in ambito locale, che nazionale.

Presidente onorario della manifestazione quest’anno, il giornalista Rai e volto noto del Tg1, Francesco Giorgino, che ha incentrato il suo intervento sulla “poesia in quanto ricerca di punti di contatto non precari tra il vero e il verosimile. È dubbio ed interrogativo costante. È spontaneità e introspezione per chi la genera e per chi la riceve in dono. Non importa chi produca poesia. Importa che si produca poesia”.

- Advertisement -

Il saluto di benvenuto di Mary Sibilio e l’introduzione di Carmen Anglani, rispettivamente presidente e segretaria dell’associazione Città Viva, hanno lasciato il posto alla brillante conduzione di Annalisa Camassa e Gianmichele Pavone, cui è spettato il compito di presentare le opere e gli autori che hanno vinto le sei sezioni di concorso.

Primo classificato per la sezione “Poesia singola, in lingua italiana a tema libero” è stato Francesco Palermo da Torchiarolo (BR), con “Bilanci”; seconda classificata: Maria Vetrugno di Ostuni con “Al figlio che verrà”; terzo classificato: Rosangela Abbrandini di Monopoli (BA) con “Paesaggio bucolico”.

La sezione “Poesia singola, in vernacolo, a tema libero” è stata vinta da: Rosario Santoro di Ostuni con “Na goccia d’acqua”; Emanuele Zambetta da Bari con “La forze de scì nnanze”; Apollonia Angiulli di Fasano (BR) con “Tonidde di poste”.

La sezione “Narrativa, in lingua italiana, a tema libero”, è stata vinta da: Giovanna Sgherza da Molfetta (BA) con “Helena”; Maria Teresa D’Amico di Ostuni con “Il riscatto delle zie”; Maria Colacicco di Ostuni con “Correvano gli anni ’60. Verso l’ultima stazione”. La menzione speciale della Giuria per questa sezione, è andata a: Girma Mancini di Giovinazzo (BA) con “Il vecchio panama”.

La sezione dedicata ai ragazzi “Poesia singola, in lingua italiana o in vernacolo, a tema libero” è stata vinta da: Eleonora Quaranta di Ostuni con “Libertà”; Cosimo Umberto Lottatore di Ostuni con “Le turbe poetiche”; Giada De Rosa di Ostuni con “È difficile capirsi”. Due, per questa sezione di concorso, le segnalazioni speciali della giuria, che sono andate a Giampaolo Sisto di Ostuni con la poesia “Lacrime di speranza” e a Chiara Vetrugno di Carovigno con la lirica “La donna”.

Sempre dedicata ai ragazzi, la sezione speciale “Narrativa, in lingua italiana, a tema libero”, sul cui podio è salita Claudia Francioso di Ostuni con “In bianco e nero”; Rosanna Minervini di Molfetta (BA) con “Un’avventura nel futuro”.

L’opera vincitrice della sezione “Cortometraggio ragazzi e giovani”, s’intitola “È tempo di” ed è stata realizzata dall’Istituto d’Istruzione secondaria superiore “Galileo Ferraris” di Molfetta (BA).

Hanno composto la giuria che ha esaminato e premiato le opere in concorso: la professoressa e referente del Presidio del Libro di Ostuni Paola Cirasino, la giornalista Roberta Grassi e il professore Silvano Marseglia.

La serata è stata impreziosita dagli intermezzi musicali del soprano Chiara Salentino e del mezzo soprano Caterina Dallaere, accompagnate dal pianista Angelo Emmanuel Palmisano, e dall’esibizione della danzatrice Roberta Di Laura, ballerina tarantina di fama mondiale, insegnante e coreografa, membro del Consiglio Internazionale UNESCO della Danza di Parigi.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

Paola Loparco
Giornalista pubblicista, dopo aver frequentato il liceo classico si laurea in comunicazione presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia, per poi conseguire un master in Sviluppo locale presso la facoltà di Scienze Politiche di Alessandria. Una formazione trasversale, che le consente di operare a livello professionale in più ambiti: dalla comunicazione politica all’ideazione di campagne di educazione ambientale, dalla redazione di contenuti giornalistici al copywriting per la promozione commerciale aziendale e di prodotto. Ricopre il ruolo di editore per Ostuni News dal 2018, dopo aver collaborato con diverse testate d’informazione locale.
- Advertisment -

Operatore del 118 positivo al Coronavirus, Cobas Brindisi: «Tamponi a tutti i colleghi»

In provincia di Brindisi c’è il primo operatore del 118 positivo al Coronavirus. A darne notizia, il sindacato Cobas in una nota diffusa alla...

Frutta e verdura: il calendario stagionale per acquistare quella migliore

In questi giorni, in cui siamo, per forza di cose chiusi in casa, vorrei proporti una serie di consigli su come acquistare la frutta...

Ospedale di Ostuni, Pomes e Pd contro strumentalizzazione politica

«In una situazione di drammatica difficoltà sanitaria, economica e sociale, alimentare paura e rabbia mistificando la realtà al punto da annunciare una certa ed...

Buoni spesa, il Forum della Società Civile di Ostuni suggerisce ulteriori opportunità

Con una nota del suo presidente Vincenzo Cappetta, il Forum della Società Civile di Ostuni chiede di valutare ulteriori opportunità riguardo il regolamento sull'assegnazione e...

Coronavirus, sale a 2240 il numero dei contagiati in Puglia. 16 i positivi in Provincia di Brindisi

Sale a 2240  il numero complessivo dei contagiati da Coronavirus in Puglia. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero della protezione civile regionale, in cui si...
- Advertisment -
- Advertisment -