Aeroporti di Puglia destistuisce dall'incarico Marco Franchini

Aeroporti di Puglia dà il benservito al direttore generale Marco Franchini, manager veronese che rivestiva il ruolo dal 2001, destituendolo dall’incarico.

A darne notizia una nota dell’ufficio stampa di Aeroporti di Puglia diffusa nella giornata di ieri, venerdì 11 gennaio, in cui si “comunica che con decorrenza odierna è stato risolto il rapporto di lavoro con il direttore generale, Marco Franchini. Contestualmente all’ingegnere Donato D’Auria, già dipendente di Aeroporti di Puglia, è stato conferito l’incarico di Accountable Manager”.

La decisione di risolvere il rapporto di lavoro con Franchini è scaturita in seguito alle polemiche scatenate da un video diffuso in rete in cui si mostravano alcuni addetti dell’aeroporto di Brindisi che, nella giornata di venerdì 4 gennaio, in seguito alla copiosa nevicata cercavano di scongelare le ali di un areo Ryanair a colpi di secchiate d’acqua calda.

In seguito all’episodio l’Enac aveva avviato un’ispezione inviando alcuni suoi funzionari nell’aeroporto del Salento.