Il Comune di Ostuni è pronto ad assumere nuovo personale. Entro il 2020 saranno assegnati al Comando di Polizia Locale quindici agenti (cat. C), assunti alcuni a tempo pieno e indeterminato, altri invece con un part time verticale che li vedrà impegnati quattro mesi l’anno. Entro la fine del prossimo anno anche negli uffici di Palazzo San Francesco arriverà man forte, con l’assunzione di quattro istruttori amministrativi (cat. C) a tempo pieno e indeterminato; due funzionari amministrativi (cat. D) a tempo pieno e indeterminato; due assistenti sociali (cat D).

L’amministrazione comunale, che ieri ha approvato il piano triennale del fabbisogno di personale a tempo indeterminato 2020/22, ha iniziato già a predisporre l’assunzione delle risorse necessarie, attraverso la pubblicazione della relativa determinazione dirigenziale.

La novità assoluta per il Comune di Ostuni è che ai vari bandi sarà possibile candidarsi esclusivamente online, accedendo alla piattaforma dedicata e seguendo la procedura predisposta dal sistema. La candidatura andrà perfezionata entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando.

Prerequisito per accedere al concorso per agenti di polizia locale, il possesso della patente di guida idonea alla conduzione di motocicli di almeno 600 cc, da conseguire entro la data di scadenza del bando. Anche per l’assunzione dei due assistenti sociali si tratterà di procedere con la selezione di un solo candidato, perché l’altra risorsa sarà perfezionata prossimamente, a seguito della procedura di mobilità conclusasi di recente.

Per l’accesso a ciascun bando di concorso, sarà necessario versare una quota d’iscrizione di 20 euro. Ogni selezione contempla due prove scritte e una orale, cui si affianca la valutazione dei titoli e del curriculum professionale dei candidati. In caso gli iscritti a ogni procedura fossero più di cinquanta, l’ente provvede alla predisposizione di una prova preselettiva con quiz a risposta multipla, sulle materie della prova orale.

L’amministrazione comunale – si legge infine nel piano triennale di fabbisogno dell’ente – si riserva di determinare le previsioni del piano dei fabbisogni di personale per il 2021 e 2022 all’esito dell’emanazione del decreto ministeriale previsto dal D.L. n. 34 del 30.4.2019 (decreto crescita) come convertito dalla legge 28.6.2019 n. 59 che all’art. 33 comma 2 definirà nuove e diverse modalità di assunzione di personale”.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News