Un nuovo importante riconoscimento è stato attribuito ad Antonio Greco e al Gruppo Folk Città di Ostuni, ideatore dell’apprezzato festival internazionale del folklore. La IGF – WORLD FOLKLORE UNION, un’organizzazione fondata nel 1949 con l’intento di curare i rapporti tra le federazioni nazionali di folklore di tutto il mondo, ha infatti deciso quest’anno di insignire Antonio Greco dell’Oscar mondiale del Folklore.

Ogni anno la IGF ricerca e seleziona le figure di spicco del folklore di tutto il mondo premiandole con l’Igf Gold Star – Oscar Mondiale Del Folklore, il più prestigioso riconoscimento mondiale per chi opera nell’ambito della cultura e delle tradizioni popolari.

La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 29 Luglio a Bistrita, famoso comune nella regione della Transilvania in Romania, dove sette personalità benemerite provenienti da nazioni diverse, riceveranno l’ambito riconoscimento. Antonio Greco, unico italiano presente, rappresenterà l’Italia intera in una cerimonia di gala dove saranno presenti tv e giornalisti di tutto il mondo.

«Questo genere di riconoscimento – ha dichiarato Antonio Greco – non è un punto di arrivo, bensì di partenza per costruire un futuro longevo del folklore ostunese, che sappia far avvicinare i giovani e valorizzare quelle che sono le caratteristiche identitarie della città di Ostuni. É giusto precisare che l’oscar mondiale del folklore sarà consegnato alla mia persona, ma questo è avvenuto grazie al fantastico lavoro di squadra con tutti i miei soci del Gruppo Folk Città di Ostuni, con I quali mi sento di condividere questa gioia. Senza di loro tutto ciò non si sarebbe realizzato. Ci tengo a sottolineare, inoltre, che tale riconoscimento deve ritenersi motivo di vanto e orgoglio per l’intera cittadina ostunese, per l’Amministrazione Comunale di Ostuni, per tutte le associazioni folkloriche della città, oltre che per l’intera famiglia della FEDERAZIONE ITALIANA TRADIZIONI POPOLARI, nella persona del Presidente Nazionale Benito Ripoli, che da oltre venti anni ci guida in questa bellissima avventura culturale e associativa».

Ad Antonio Greco giungono anche le congratulazioni del Sindaco di Ostuni Guglielmo Cavallo: «Un riconoscimento così importante non può che vedere la soddisfazione dell’intera comunità. Al presidente del Gruppo Folk Città di Ostuni, esprimo i miei personali auguri e quelli di tutta la città. Le tradizioni espresse dalla musica folkloristica – conclude Cavallo – sono espressione dell’identità del nostro territorio e farle conoscere al mondo deve rientrare nell’impegno nostro e di tutte le associazioni della città che di folklore si occupano».

Antonio Greco, forte della sua ventennale esperienza, ha operato nel mondo della cultura e del folklore spendendosi in maniera disinteressata nell’educare i ragazzi a vivere l’associazionismo in maniera pulita e sana. È lui il vero e proprio fulcro di questa associazione, meritevole di aver contribuito a portare in alto il nome della Puglia nel mondo, confermando il Gruppo Folk Città di Ostuni come una delle realtà artistiche culturali più conosciute e ricercate del sud Italia. Instancabile, tenace e inesauribile è il suo impegno quotidiano, assiduo e perseverante verso i valori della vita e del folklore, tanto da essere considerato punto focale per adulti e ragazzi che lo circondano e che lo considerano un padre di vita.Novità