8.9 C
Ostuni
Giugno 4 2020

Coronavirus, la sperimentazione della immunoterapia con plasma dei guariti entra nel vivo

I primi nove donatori risultati idonei all’attività di screening, convocati dal centro trasfusionale del Policlinico di Bari per il prelievo/donazione di plasma in aferesi

In Puglia entra nel vivo la sperimentazione della immunoterapia passiva con plasma raccolto da pazienti guariti da infezione Covid-19, il cui protocollo di studio della Regione era stato approvato dal Comitato etico dell’Azienda ospedaliera universitaria del Policlinico di Bari. Uno studio multidisciplinare, a cui collaborano tanti professionisti e più aziende ospedaliere, che vede l’istituto barese in prima linea nella ricerca delle migliori terapie per i malati affetti da coronavirus.

Lo screening sui primi quattordici candidati donatori, da cui sono risultati nove soggetti idonei, è stato completato dal laboratorio di microbiologia dell’azienda ospedaliera universitaria di Padova, per la determinazione del titolo di anticorpi neutralizzanti anti-SARS-CoV-2 sui campioni di sangue, ovvero la verifica della quantità di anticorpi sviluppata nei pazienti guariti.

- Advertisement -

Adesso l’attività proseguirà in due direzioni, come spiega il dott. Angelo Ostuni, direttore dell’Unità operativa di Medicina Trasfusionale del Policlinico di Bari e del Centro Regionale Sangue: «Procederemo all’inattivazione virale del plasma dei donatori idonei e al successivo congelamento e conservazione a -40 gradi, prima della infusione di plasma ai pazienti con forme moderate/severe Covid-19 ricoverati negli ospedali pugliesi. Stiamo continuando l’attività di screening per arrivare ai 70-90 donatori che abbiamo indicato per completare lo studio. A fine settimana valuteremo l’idoneità dei 16 donatori selezionati nei giorni corsi e proseguiremo con la raccolta del plasma»

«Ringrazio tutti coloro che, sconfitto il virus, con generosità stanno effettuando le donazioni – ha comunicato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano – permettendo ai nostri medici di offrire una speranza a chi è ancora malato e alla ricerca di fare passi in avanti verso una cura».

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Intimidazione Tanzarella, la solidarietà dell’onorevole Valentina Palmisano

A distanza di poche ore dal nuovo atto indimitadorio operato ai danni dell’ex sindaco Domenico Tanzarella, l’onorevole ostunese Valentina Palmisano fa giungere il suo...

Perseguita l’ex collega con telefonate notturne e minacce: nei guai 22enne ostunese

Un ostunese di 22 anni è stato raggiunto dalla notifica di divieto di avvicinamento all’ex collega leccese che ha perseguitato per mesi. Un incubo...

Aeroporti di Puglia, EasyJet ripristina i collegamenti estivi su Bari e Brindisi.

Si riaprono i confini regionali e nazionali e EasyJet riprende a volare in Puglia, ripristinando i collegamenti con la quasi totalità di destinazioni programmate...

Ostuni ricorda Nino Laveneziana con una targa speciale

A due anni dalla prematura scomparsa, la Città bianca celebra il ricordo di Nino Laveneziana, simbolo sportivo ostunese, calciatore professionista, allenatore e convinto sostenitore...

Intimidazione Tanzarella, la solidarietà del consigliere regionale Pino Romano

A margine del terzo atto intimidatorio ai danni dell’ex sindaco di Ostuni e consigliere comunale d’opposizione Domenico Tanzarella, giunge un messaggio di solidarietà del...

Coronavirus, numero dei contagi vicino allo zero: un solo positivo oggi in Puglia in provincia di Foggia

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si avvicina allo zero e si attesta complessivamente a 4499 unità. Di...
- Advertisment -