spot_imgspot_imgspot_img
8.9 C
Ostuni
Aprile 13 2024

Efficientamento energetico e potenziamento delle infrastrutture, deliberato il potenziamento dell’impianto d’illuminazione nelle strade d’ingresso che portano alla Città Bianca

Nell’attuazione di un programma di adeguamento e di efficientamento energetico già avviato da qualche anno, l’Amministrazione comunale, con il Sindaco, Angelo Pomes e l’assessore ai lavori pubblici Angelo Brescia, hanno ritenuto opportuno proseguire la strada con lavori di efficientamento energetico degli impianti di pubblica illuminazione sulle varie strade di accesso al centro urbano

- Advertisement -

Nell’attuazione di un programma di adeguamento e di efficientamento energetico già avviato da qualche anno, l’Amministrazione comunale, con il Sindaco, Angelo Pomes e l’assessore ai lavori pubblici Angelo Brescia, hanno ritenuto opportuno proseguire la strada con lavori di efficientamento energetico degli impianti di pubblica illuminazione sulle varie strade di accesso al centro urbano.

Su questo filone, il Comune della “Città Bianca” è stato incluso nella fascia con popolazione tra i 20.001 e 50.000 abitanti e per questi lavori, ha ottenuto l’assegnazione di un contributo di 130 mila euro.

Vogliamo cercare quanto più possibile di rilanciare la nostra amata Ostuni – afferma l’assessore ai lavori pubblici Angelo Brescial’obiettivo della nostra amministrazione è di cantierizzare quante più opere possibili nel prossimo autunno in vista della prossima stagione turistica. Come sempre per quanto riguarda il centro storico e le zone limitrofe lo faremo in accordo con i commercianti e i residenti della zona. Questo progetto portato in giunta negli ultimi giorni, migliorerà la visibilità degli accessi che dalle provinciali portano nella Città di Ostuni”.

Ora, tenuto conto che tutte le strade di accesso al centro urbano (molte delle quali sono tratti comunali di strade provinciali di collegamento con i comuni limitrofi), sono attualmente illuminate da un obsoleto impianto di pubblica illuminazione esistente e che richiedono un urgentemente intervento di adeguamento ed efficientamento oltre che lavori di messa in sicurezza della pubblica illuminazione, è necessario investire integralmente tutte le risorse assegnate per quest’anno, destinandole al progetto esecutivo dei “Lavori di efficientamento energetico degli impianti di pubblica illuminazione centro urbano in base al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – Missione 2, Componente 4, Investimento 2.2: Interventi per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica dei Comuni. Strade di accesso al centro urbano”.

Il settore LL.PP. e Manutenzioni ha redatto un progetto esecutivo dell’importo complessivo di 130.000 euro e che prevede vari interventi come: la rimozione degli obsoleti corpi illuminanti costituiti da punti luce installati su pali in acciaio, mensole a muro poste sulle facciate dei fabbricati o tese con cordolo d’acciaio, alimentati da linee elettriche interrate e da linee elettriche aeree facenti capo a diversi quadri elettrici e la sostituzione degli stessi corpi illuminanti montanti lampade a ioduri metallici con potenza di 150W, con nuovi apparecchi ad alta efficienza energetica con tecnologia a Led.

E’ prevista la manutenzione straordinaria degli impianti di pubblica illuminazione esistenti sulle strade di accesso a Ostuni come: la Comunale Ic-Iac; la strada per Villanova nel primo tratto adiacente la rotatoria per Fasano; la strada per Martina Franca; quella per Ceglie Messapica; la strada per Francavilla Fontana; per San Michele Salentino; per Carovigno (dall’incrocio con via Fogazzaro fino alla rotatoria della zona artigianale), con l’implementazione dell’efficienza.

L’intervento, da finanziare con fondi PNRR relative ai lavori di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, con delibera della Commissione Straordinaria n. 90 del 29 marzo scorso, è stato inserito nel programma triennale dei lavori pubblici 2023- 2025 e nell’elenco annuale anno 2023.

In questo modo si eliminano i rischi derivanti dalla presenza di apparecchiature precarie che, soprattutto in presenza di forte vento, possono cadere rovinosamente oltre che ridurre il rischio elettrico, essendo in presenza di impianti certamente non adeguati alle vigenti normative di sicurezza, per cui è necessario provvedere nel più breve tempo possibile agli interventi di sostituzione.

Al contempo, si rendono più fruibili, illuminate, si mettono in sicurezza e si rendono più belle urbanisticamente parlando, tutte le strade di accesso al centro abitato di Ostuni dando un migliore aspetto alle vie d’ingresso della città.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -
- Advertisment -spot_img