spot_imgspot_imgspot_img
8.9 C
Ostuni
Settembre 29 2023

Insieme contro la violenza! Il grido parte da Ostuni

Grande è stata la partecipazione all’evento realizzato dal centro antiviolenza di Ostuni per la manifestazione “In campo contro la violenza”. L’obiettivo è quello di fare rete tra le associazioni cittadine affinché si possano aiutare tutte quelle donne in difficoltà.

- Advertisement -

È stato un pomeriggio di riflessione e sport. Grande è stata la partecipazione all’evento realizzato dal centro antiviolenza di Ostuni per la manifestazione “In campo contro la violenza”. L’obiettivo è quello di fare rete tra le associazioni cittadine affinché si possano aiutare tutte quelle donne in difficoltà. Quella rete che deve passare anche dalle forze di polizia presenti sul territorio che possono aiutare le stesse donne a denunciare le violenze.

“Un ringraziamento a tutta la macchina organizzativa dell’evento “In campo contro la violenza di genere” – con queste parole l’assessore Antonella Turco ha ringraziato tutti gli attori principali della giornata andata in scena nella Città Bianca sabato scorso 2 settembre 2023. – Grazie al centro antiviolenza “Insieme si può” dell’ambito territoriale di Ostuni – Fasano – Cisternino per aver organizzato questo evento, un grazie alla Thinking Foundation di Milano, all’associazione di psicologi POST-IT di Ostuni ed alle due squadre di calcio femminili della Puglia, la Pink Bari e la Women Lecce. Ringrazio il sindaco e i colleghi di giunta che mi hanno supportato nell’organizzazione dell’evento”.

Attraverso lo sport, in particolare il calcio, l’intento è di raggiungere una più ampia platea, coinvolgendo tutte le realtà sportive e non del nostro territorio. Quello di sabato scorso è solo l’inizio di una serie di eventi che puntano sempre di più a sensibilizzare il tema della violenza. Il motivo di questi incontri è quello di rafforzare il messaggio che la violenza sulle donne è una partita che va combattuta tutti i giorni in ogni gesto quotidiano.

Il mondo del calcio, in questa occasione, si è offerto come strumento per veicolare un messaggio di civiltà, per promuovere valori, dimostrare che anche attraverso lo sport si può fare educazione.

Lo sport è da sempre la via maestra per riscoprire le proprie energie interiori e l’autonomia personale, ha importanti e positive ricadute sul benessere psicofisico di ognuno, in quanto attiva le proprie risorse interne, rafforza l’autostima e il senso di auto efficacia. Infine lo sport consente loro un sostegno per reinserirsi nel tessuto sociale, una rinnovata fiducia nelle loro capacità e attraverso la pratica sportiva poter attutire i loro disagi emotivi e psicologici.

Visto che lo sport è da sempre un veicolo importante di valori e di principi, ci auguriamo che la strada che porta alla “non violenza” possa passare anche di qua.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -
- Advertisment -spot_img