Ennesima truffa online ai danni stavolta di un ventiseienne di Ostuni.

Il giovane, dopo aver acquistato su un sito di compravendite online, Subito.it, un pezzo di ricambio per il motore di una barca, ha effettuato, come pattuito telefonicamente con il venditore, un pagamento di 400 euro su una carta PostePay. Ma il giovane non ha mai ricevuto ciò che aveva acquistato.

Il ventiseienne, dopo aver più volte-invano- provato a mettersi in contatto telefonicamente con il venditore, si è quindi recato dai carabinieri della Città bianca per sporgere denuncia.

I militari dell’Arma, dopo aver effettuato le indagini, sono risaliti al venditore, un cinquantenne, residente a Tremestieri Etneo, in provincia di Catania, con alle spalle precedenti per il medesimo tipo di reato.

L’uomo è stato quindi denunciato per truffa.Novità