8.9 C
Ostuni
Giugno 2 2020

La Concattedrale di Ostuni protagonista su Rai1 del programma “Paesi che vai…”

A dirigere i lavori della troupe sul set della puntata, che si inserisce nel filone "Il gossip e l'arte", il noto conduttore Livio Leonardi, giornalista Rai e ideatore del format

Sono state effettuate nella mattinata di ieri, giovedì 31 ottobre, all’interno e all’esterno della cattedrale di Ostuni le riprese della trasmissione televisiva “Paesi che vai…”. La produzione del programma dedicato alla scoperta delle meraviglie artistiche e architettoniche del Belpaese, in onda tutte le domeniche alle ore 9.40 su Rai1, ha scelto infatti di dedicare attenzione alla Città bianca e alla storia della sua concattedrale.

In particolare, la puntata approfondisce la relazione tra Isabella D’Aragona, duchessa di Milano, diventata anche duchessa sovrana di Bari e signora di Ostuni, con gli interventi operati sulla concattedrale alla fine del ‘400. Stando alla ricostruzione storica, fu lei a disporre alcune modifiche alla facciata frontale della cattedrale ostunese, prima fra tutte la realizzazione del particolareggiato rosone, nonché all’interno della navata centrale.

- Advertisement -

L’intenzione della duchessa, una volta rimasta vedova, era quella di rendere la struttura della chiesa somigliante a quella del duomo di Milano, il cui ducato era retto appunto da suo marito Gian Galeazzo Sforza. Tutti i dettagli, leggendari o documentati, approfonditi dalla produzione di “Paesi che vai…” sulla concattedrale di Ostuni, saranno svelati durante la messa in onda della puntata, in programmazione per gennaio prossimo.

Sul set, a dirigere i lavori della troupe, il conduttore Livio Leonardi, giornalista Rai e ideatore del format, recentemente insignito della medaglia d’oro dalla Società Dante Alighieri per la diffusione per la divulgazione e promozione del patrimonio paesaggistico e culturale italiano.

«Il filone in cui la puntata su Ostuni si inserisce – spiega Leonardi – si chiama “Il gossip dell’arte”, in cui convergono tutte le leggende e gli aneddoti tramandati nei secoli attorno a una particolare opera d’arte. La storia della concattedrale di Ostuni è collegata a quella del Palazzo Ducale di Martina Franca, città in cui negli scorsi giorni abbiamo operato con la troupe. In un’unica puntata, abbiamo cercato di raccontare le meraviglie barocche che la Valle d’Itria possiede».

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

Paola Loparco
Giornalista pubblicista, dopo aver frequentato il liceo classico si laurea in comunicazione presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia, per poi conseguire un master in Sviluppo locale presso la facoltà di Scienze Politiche di Alessandria. Una formazione trasversale, che le consente di operare a livello professionale in più ambiti: dalla comunicazione politica all’ideazione di campagne di educazione ambientale, dalla redazione di contenuti giornalistici al copywriting per la promozione commerciale aziendale e di prodotto. Ricopre il ruolo di editore per Ostuni News dal 2018, dopo aver collaborato con diverse testate d’informazione locale.
- Advertisment -

Parco delle Dune Costiere, in corso le trattative sulla presidenza

La presidenza del Parco delle Dune Costiere resta al momento un rebus ancora irrisolto. Nodi da sciogliere nelle trattative di domina, i reciproci veti...

Aeroporti di Puglia, via al nuovo collegamento Bari/Tirana mentre riparte Brindisi/Zurigo

Dal prossimo 13 giugno la Swiss International Air Lines riattiva su Brindisi il collegamento con Zurigo. In questa prima fase, il volo si articolerà...

Spiagge a misura di bambino: Ostuni conquista la sua nona Bandiera Verde

Dopo la ventiseiesima Bandiera Blu, la Città bianca conquista anche la sua nona Bandiera Verde. Le spiagge di Ostuni si confermano dunque a misura...

Coronavirus, contagi in costante calo: 4 positivi oggi in Puglia, nessuno in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4494. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero...

Emergenza Xylella, iniziato il monitoraggio 2020

L’emergenza Xylella continua a tenere in scacco il territorio pugliese e, in linea con quanto disposto dall’Unione europea e deliberato dalla Giunta regionale, ha...

Tipicità: il valore identitario del cibo

Molto spesso mi capita di parlare con i produttori locali, ma anche con turisti, di piatti o di prodotti tipici. Mi sono posto una domanda:...
- Advertisment -