Olympique Ostuni torna vincitore dalla sfida contro il San Ferdinando

Olympique Ostuni torna con tre punti dalla trasferta a Trinitapoli, che l’ha vista battere 1-2 il San Ferdinando.

I padroni di casa, stazionando in fondo alla classifica, ce l’hanno messa tutta per cercare il riscatto nella gara contro una Olympique in spledida forma e galvanizzata dopo la vittoria contro l’Audace Monopoli, battuto 7-4. I gialloblu hanno subito di dimostrato di essere determinati a portare a casa un’altra vittoria, forti di un ritrovato capitan Fiorentino, che anche dalla panchina riesce a sostenere il buonumore della squadra.

I gialloblu scendono in campo con il piglio giusto, tengono in mano il pallino del gioco e si portano in vantaggio al 6’ minuto grazie all’ottimo Ferri, che si dimostra costante sia nel rendimento che nelle marcature. Ostuni si adagia troppo sugli allori e si espone alle controffensive dei padroni di casa, i quali finalizzano quanto creato fine primo tempo, riportando il match in parità e costringono l’Ostuni a ricominciare tutto daccapo.

Al rientro in campo, l’Ostuni tenta in tutti i modi di trovare la via del raddoppio ma non riesce a concretizzare, rendendo verosimile uno scenario di parità finale che, alla vigilia, sembrava francamente poco fattibile. Ma l’Olympique non molla e trova la rete che vale tre punti grazie al capitano in campo, Vittorio Schiavone, che si conferma una presenza costante all’interno del tabellino dei marcatori gialloblu, confermando la sua splendida forma.

L’Olympique risolve un match che, complicandosi, rischiava di compromettere l’ottimo andamento della squadra di mister Basile.Ora si pensa già al match casalingo contro Castellaneta, in scena martedì alle 21.00, per continuare a salire in classifica, che vede i Warriors quarti a 10 punti e ad un tiro di schioppo dalla terza posizione.Novità