L’Olympique Ostuni torna prontamente alla vittoria, dopo la debacle esterna in casa dello scatenato Giovinazzo, ecco la risposta dei gialloblu tra le mura amiche del PalaGentile. Sabato scorso nella decima giornata del Campionato di Serie B Nazionale, Schiavone, Fiorentino e Zigrino hanno timbrato il 3 a 2 con cui gli olimpici hanno superato le Aquile di Molfetta, a segno con la doppietta di Divincenzo.

I ragazzi di mister Basile non attraversano sicuramente il momento più brillante della loro storia gialloblù, privi peraltro del loro uomo di riferimento, Lisi, squalificato e costretto dunque a seguire i suoi compagni dalla tribuna. In campo il quintetto titolare è quello formato da Caramia a difesa dei pali, con Fiorentino, Solidoro, Schiavone e Salamida a completare il quartetto in campo. Dopo un primo tempo equilibrato è Divincenzo a battere negli ultimi minuti prima del giro di boa, un Caramia in giornata di grazia.

Nella ripresa è Schiavone pareggia i conti, più lesto di tutti a sbrogliare un batti e ribatti in area biancorossa, mentre è poi capitan Fiorentino a firmare il sorpasso sugli sviluppi di un corner in favore dei suoi. Gli ospiti provano perciò a schiacciare i padroni di casa nella propria metà campo, ma è ancora l’Olympique ad approfittare della situazione grazie a Zigrino che firma il 3 a 1. Mister Rutigliani si gioca allora la carta del portiere di movimento, Divincenzo si concede il bis e mette alle spalle di Caramia il pallone del 3 a 2.

L’Ostuni ha il merito di resistere fino al fischio finale e strappa tre importantissimi punti per proseguire il suo cammino verso la salvezza. I dieci punti nei nove incontri disputati permettono all’Olympique di respirare aria di metà classifica, avendo alle spalle altre quattro formazioni. La classifica del girone G però è corta e, per continuare l’avventura nel migliore dei modi, occorrerà dare continuità ai progressi raggiunto giornata dopo giornata, cercando anzitutto di sfatare il tabù trasferta, magari proprio a partire dall’appuntamento di sabato prossimo a Canosa di Puglia.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News