Sono quattro le aree di proprietà comunale destinate ad accogliere le auto di turisti e cittadini durante l’estate in corso. Come stabilito dalla determinazione dirigenziale n. 1355 del 2 agosto scorso, fino al prossimo 30 settembre le aree di sosta saranno gestite dalle società risultate vincitrici della gara al rialzo indetta dall’amministrazione attraverso l’avviso pubblico per la concessione, conclusasi lo scorso 1° agosto.

Nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, alle tre aree già adibite a parcheggio pubblico negli scorsi anni avrebbero dovuto aggiungersene altre due, individuate presso l’area mercatale e contrada Palombaro. Nessuna società ha però presentato un’offerta economica per la gestione della seconda, un’area sita nei pressi di Villanova e interna a un terreno espropriato alla criminalità organizzata.

La novità assoluta di quest’anno è rappresentata dall’istituzione in via sperimentale del servizio di navetta gratuito, attivato già nella serata di sabato 3 agosto scorso, che consentirà agli utenti del parcheggio pubblico interno all’area mercatale di raggiungere il centro storico evitando di congestionare il traffico cittadino in prossimità della zona antica della Città.

Confermate dunque le destinazioni d’uso per la sosta pubblica in località Santa Lucia, la cui area sarà gestita dalla ditta Francioso Multiservizi SRLS, società cui spetta anche la gestione del parcheggio di contrada Genco, sito nei pressi del Foro Boario, e della porzione adibita a parcheggio interna al mercato ortofrutticolo in via Tenente Specchia. La Francioso Mutiservizi corrisponedrà al Comune 550 euro per Santa Lucia; 5500 euro per c.da Genco e 3500 euro per la gestione della sosta in via Tenente Specchia.

Come accennato, una parte dell’area mercatale (lato di viale degli Emigranti) è pronta ad accogliere le auto di visitatori e residenti e sarà gestita dalla ditta Città Bianca Auto SRLS, che verserà al Comune la somma di 510 euro. Da qui, ogni venti minuti dalle ore 19 alle ore 2, partirà un mini bus che accompagnerà nelle immediate vicinanze del centro storico coloro che hanno lasciato in custodia l’auto presso il parcheggio pubblico.

Restano uguali rispetto allo scorso anno le tariffe applicate all’utenza e gli orari del servizio. Il parcheggio a Santa Lucia sarà a disposizione di turisti e cittadini dalle ore 8 alle ore 20, mentre quelli di contrada Genco, mercato ortofrutticolo e mercato settimanale resteranno fruibili dalle ore 8 alle ore 2 del giorno successivo. Fino a quattro ore di sosta è previsto il pagamento di 2 euro e di ulteriori 2 euro superate le quattro ore di sosta e fino all’intera giornata. L’utente potrà scegliere di pagare la tariffa fissa di 4 euro fin dalla prima ora di sosta, assolvendo così al pagamento per il parcheggio dell’intera giornata.

Assolti gli obblighi autorizzativi, fino alla fine di settembre i concessionari dovranno garantire l’installazione degli appositi supporti informativi, la custodia, gli interventi di pulizia e manutenzione ordinaria e straordinaria, la sistemazione della viabilità in ingresso e in uscita, e la salvaguardia dell’intera area.Novità