Lo Study Tour organizzato dal Governo albanese fa tappa a Ostuni, negli uffici del GAL Alto Salento 2020

Una delegazione albanese composta da imprenditori, rappresentanti del Ministero dell’Agricoltura e del Ministero del Turismo, ha visitato ieri a Ostuni gli uffici del GAL Alto Salento 2020 e alcune aziende del territorio.

Il tour, organizzato dal Governo albanese, ha avuto come obiettivo quello di far visitare aziende agrituristiche di eccellenza in Italia– e nello specifico in Puglia ed in Trentino Alto Adige- per conoscere i processi di diversificazione in ambito agricolo per lo sviluppo di economie rurali più solide.

 

Il Governo albanese nell’ambito dello Study Tour in Puglia ha previsto la visita a Masserie agrituristiche di diversa vocazione, oltre a incontri istituzionali con referenti locali e regionali che si occupano di sviluppo e di turismo rurale.

La delegazione, così, è stata accolta dalla struttura tecnica del GAL Alto Salento e da Cosimo Sallustio, responsabile di Raccordo per il Programma LEADER della Regione Puglia.

La visita è proseguita poi presso Masseria Correo, a Carovigno, azienda zootecnica che svolge attività di masseria didattica e nella Masseria Il Frantoio, azienda agrituristica di Ostuni.

Il fine della visita è stato quello di conoscere il funzionamento dei GAL e il suo ruolo nelle politiche di sviluppo rurale in Puglia, al fine di avviare un percorso analogo di costituzione di simili agenzie di sviluppo rurale anche nel paese delle Aquile.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News