Alcuni malviventi hanno assaltato un tir che trasportava tabacchi sulla S.S. 379

Un assalto in piena regola ai danni di un automezzo che trasportava tabacchi è avvenuto questa mattina, mercoledì 16 gennaio, poco dopo le 6.00, sulla Strada Statale 379, tra gli svincoli per Torre Canne Sud e Pilone, in direzione Brindisi.

I malviventi, a bordo di due automobili di grossa cilindrata, hanno messo in atto una vera e propria imboscata fermando un camion e posizionandolo di traverso sulla carreggiata, mentre hanno disseminato chiodi a tre punte sull’asfalto.

Quando l’automezzo che trasportava tabacchi è arrivato i banditi hanno infranto il finestrino con il calcio della pistola e minacciando l’autista si sono messi alla guida dirigendosi in località Lido Morelli. Qui i banditi hanno trafugato una dozzina di bancali contenenti circa sette tonnellate di sigarette. Una parte di refurtiva è rimasta sull’asfalto, mentre loro sono fuggiti facendo perdere le tracce.

Sul posto sono giunti i carabinieri del carabinieri del Nucleo Investigativo del comando provinciale di Brindisi e della compagnia di Fasano, mentre a sorvolare l’area è stato impiegato un elicottero del 5° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bari che sta partecipando alle ricerche, che sono state immediatamente diramate a tutti i comandi provinciali limitrofi e alle altre forze di polizia. I militari hanno inoltre presidiato i cavalcavia della superstrada che è stata chiusa al traffico in direzione sud. Il traffico sulla S.S. 379 è stato ripristinato intorno alle 9.30.

L’autista dell’automezzo è stato trasportato all’ospedale di Ostuni dove gli è stata medicata la ferita provocata dalle schegge di vetro del finestrino andato in frantumi.Novità