Ufficializzati gli eletti in Consiglio comunale, si attende la formazione del nuovo esecutivo

Arriva puntuale, come stabilito dall’art. 40 del testo unico degli enti locali, la convocazione della prima seduta di Consiglio per il mandato di Guglielmo Cavallo, sindaco del Comune di Ostuni dallo scorso 13 giugno. Con l’atto sottoscritto lo scorso 5 luglio dal primo cittadino, i ventiquattro consiglieri di maggioranza e opposizione sono chiamati a partecipare alla prima assise comunale, che si terrà alle ore 16.30 di lunedì 15 luglio.

La presidenza sarà assunta dal consigliere più anziano fino all’elezione del presidente del Consiglio, che proseguirà con la comunicazione formale dei componenti della giunta e l’avvio dei lavori previsti per la seduta. Anche se non è ancora ufficiale, a ricoprire il ruolo di presidente del consiglio sarà Giovanni Zaccaria (Ostuni Futura).

Nove i punti all’ordine del giorno, tutti riguardanti gli adempimenti istituzionali per l’avvio dell’attività amministrativa che vede protagonista, ancora una volta, una maggioranza di centrodestra. La convalida degli eletti alle cariche di sindaco e consigliere, è il primo argomento in discussione, che precede l’elezione del presidente e dei vice presidenti del Consiglio comunale. Terzo punto all’ordine del giorno, il giuramento del sindaco, seguito dalla comunicazione dei componenti della giunta e dalla presa d’atto della commissione per l’esecuzione dello statuto comunale e del regolamento consiliare. Al sesto punto, l’elezione della commissione elettorale, seguita dall’elezione della commissione comunale per l’aggiornamento degli elenchi dei giudici popolari della corte d’assise d’appello e dalla definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione da parte del sindaco dei rappresentanti del Comune presso Enti, aziende e istituzioni. Nono e ultimo argomento in discussione, l’esposizione da parte di Guglielmo Cavallo delle linee programmatiche su cui intende sviluppare la sua azione di governo.Novità