Finisce ai domiciliari un uomo di 45 anni di Ostuni, per aver violato le disposizioni del divieto di avvicinamento alla sua ex coniuge. I Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno eseguito nelle scorse ore un’ordinanza emessa dal Tribunale Ordinario di Brindisi – sezione GIP, che sostituisce la misura coercitiva del divieto di avvicinamento alla parte offesa con quella degli arresti domiciliari.

Il nuovo provvedimento cautelare scaturisce dalla richiesta di aggravamento avanzata dai militari del Comando ostunese, diretta conseguenza delle ripetute violazioni delle prescrizioni imposte dal divieto di avvicinamento nei confronti della ex coniuge, oggetto di continue chiamate telefoniche e pedinamenti. Il 45enne, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News